Ambiente e attività off-shore i paletti del Consiglio di Stato

La sentenza n. 3767/2016 ha confermato la pronuncia del Tar Lazio – Roma n. 7782/2015, che aveva respinto il ricorso proposto contro la pronuncia di compatibilità ambientale concernente una concessione per la perforazione e il completamento di pozzi di estrazione del gas ubicati al largo della Sicilia meridionale

Accesso riservato

Questo contenuto è riservato agli abbonati alla rivista.

Abbonati

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza e hai già effettuato l’accesso al sito?
Fai per accedere a questo articolo e a tutti i contenuti a te riservati.

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.
Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione dell’articolo e di tutti i contenuti della banca dati riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a abbonamenti@newbusinessmedia.it

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome