Banca dati ambiente e risorse

Banca dati ambiente e risorse

Campi elettromagnetici: più attenzione ai rilievi

Le sentenze della corte d’appello di Venezia nn. 2129 e 2495/2016 fissano principi fondamentali relativamente ai contenziosi in materia di emissioni da campi elettromagnetici, indicando l’approccio più congruo e rispettoso della normativa di settore per l’applicazione dei parametri obbligatori

Emergenze da polveri sottili: al via le risorse anti-smog

Stanziati 11.253.468,00 euro per gestire situazioni critiche caratterizzate dal superamento continuativo, per almeno 5 giorni consecutivi, nell’area di competenza, dei valori limite di qualità dell’aria del materiale particolato Pm10 (polveri sottili) attraverso l’incentivo a utilizzare il trasporto pubblico locale e la mobilità condivisa

Ambiente ed energia tra le informazioni non finanziarie obbligatorie

Il D.Lgs. n. 254/2016, in recepimento della direttiva 2014/95/UE, ha introdotto nuovi obblighi a carico di alcune imprese in materia di comunicazioni di carattere non finanziario. Tra le nuove informazioni da rendere vanno segnalate quelle in materia di ambiente ed energia che riguardano l’utilizzo di fonti rinnovabili e non,...

Odori: come monitorarli negli impianti industriali

Il piano di monitoraggio degli odori prevede una metodologia basata su un approccio integrato che permette una valutazione dell’impatto indotto sui ricettori sensibili. Preliminare all’esecuzione è la scelta degli strumenti di campionamento più adatti alla realtà da sottoporre all’analisi in funzione del tipo di sorgente emissiva e del processo...

Rischio idrogeologico: ripartite le risorse tra le regioni

Cuore del D.P.C.M. 5 dicembre 2016 è l'indicatore di riparto delle risorse finalizzate agli interventi di mitigazione del rischio idrogeologico che tiene conto della superficie territoriale e della popolazione residente di ciascuna regione, con l’aggiunta di un indicatore sintetico di rischio, calcolato sulla base dei dati relativi al rischio...

Campi elettromagnetici: definite le pertinenze esterne di dimensioni abitabili

Ai fini di determinare il livello di esposizione ai campi elettromagnetici, il D.M. 7 dicembre 2016 ha approvato le linee guida, predisposte da Ispra e dalle Arpa/Appa, relativamente alla definizione delle pertinenze esterne con dimensioni abitabili

Nuovi reati ambientali e abusività della condotta

Le prime riflessioni della Corte di cassazione. Si può commettere uno dei nuovi delitti mediante una condotta lecita?

Criteri ambientali minimi: novità per edilizia, prodotti tessili e arredi

Il decreto del ministero dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare 11 gennaio 2017 contiene le nuove previsioni in materia di acquisti pubblici, aggiornando i criteri ambientali minimi rispetto anche ai temi della responsabilità sociale. Vediamo i punti principali

Emissioni: verifica e gestione dell’adeguamento alle Bat-C

Con il recepimento della direttiva Ied sulle emissioni dalle installazioni industriali, che ha di fatto novellato il titolo III-bis della parte seconda del D.Lgs. n. 152/2006, sono state introdotte importanti modifiche alla previgente normativa sulla gestione delle installazioni industriali soggette ad autorizzazione integrata ambientale (Aia). In particolare, le Bat...

I fondi strutturali europei per la qualità dell’aria

Ai dati preoccupanti emersi da un’indagine della Commissione europea sulla qualità dell’aria nelle città europee fa da contrappunto la nuova programmazione 2014-2020 dei fondi strutturali e di investimento europei (Esi) con oltre 114 miliardi di euro per la mitigazione dei cambiamenti climatici

Aggiornamento standard per la relazione di riferimento

Il MinAmb ha trasmesso una nota contenente una richiesta di aggiornamento (identica per tutte le installazioni) della relazione di riferimento

Gpp e ospedali pubblici: criteri ambientali minimi per la sanificazione

Il decreto del ministero dell'Ambiente e della Tutela del territorio e del mare 18 ottobre 2016 adotta i criteri ambientali minimi (cosiddetti CAM) per l’affidamento dei servizi di sanificazione per le strutture sanitarie e per la fornitura di prodotti detergenti. La norma è applicata ai servizi e forniture affidate...
Cerca nella Banca Dati
Filtra per categoria:

I contenuti della Banca Dati di Ambiente&Sicurezza sono riservati agli abbonati alla rivista.

Abbonati

Sei abbonato ad Ambiente e Sicurezza e hai già effettuato l’accesso al sito?
Fai per accedere ai contenuti a te riservati.

Sei abbonato ad Ambiente e Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.

Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione della banca dati e di tutti i contenuti riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a

css.php