Home Banca dati Banca dati grandi rischi

Banca dati grandi rischi

Adr 2019: quali novità per gli operatori del settore?

Tra le tante, modifiche per le responsabilità del trasportatore, la nomina del consulente per la sicurezza, la classificazione di pericolo degli oggetti contenenti merci pericolose, i numeri Onu, le batterie e le materie con codici cisterna con il segno (+)

Amianto: la bonifica dei siti produttivi

Uno dei casi più esemplari è quello degli opifici, in cui il materiale era utilizzato per la realizzazione di innumerevoli prodotti, e sono caratterizzati da elevata contaminazione. Attenzione a come procedere perché i rischi sono importanti. Una legislazione specifica e modalità operative ad hoc

Progettazione antincendio, un aiuto dalle “varianti”

Si tratta di strumenti che offrono prestazioni migliori rispetto a quanto già messo a disposizione dal testo di riferimento e che vanno ad arricchire la cosiddetta “regola dell’arte” in materia. Punto per punto che cosa occorre conoscere. Le novità da tenere presenti con le indicazioni introdotte nella norma Cei...

Prevenzione incendi nelle scuole: nuove norme al via

Pubblicato il decreto del ministero dell’Interno 21 marzo 2018. Con il provvedimento, sono state introdotte ulteriori indicazioni per l’adeguamento degli edifici destinati alla didattica, compresi gli asili nido. Uno strumento finalizzato a supportare la messa in sicurezza delle strutture dopo le molte – troppe – proroghe

Antincendio, più sicurezza sulle navi passeggeri

Il provvedimento, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 28 marzo 2018, è stato concepito con lo scopo di prescrivere nuove misure in materia. Dai materiali agli impianti, dalle regole costruttive ai macchinari un valido strumento da adottare ai fini della prevenzione e della puntuale gestione delle emergenze. Le disposizioni contenute nel D.Lgs....

Csp e cse: per l’amianto, meglio la qualificazione

In tema di bonifiche di materiali contenenti fibre di asbesto, è auspicabile una preparazione ad hoc così da poter affrontare tutte le variabili che questi lavori comportano, sorveglianza sanitaria compresa. Come? Con una formazione anche in base al D.P.R. 8 agosto 1994

Carburante liquido di categoria C: regola tecnica approvata

Al via le nuove disposizioni su installazione ed esercizio dei contenitori-distributori, a uso privato, per l'erogazione. Lo scopo è quello di alzare i livelli di sicurezza nelle aree dove è prevista la presenza di impianti che comportano un impegno particolare per la gestione del rischio di incendio

Recupero vapori benzina: i requisiti degli impianti

Il D.M. 27 dicembre 2017 ha stabilito le loro caratteristiche antincendio. Questi sistemi comprendono, per esempio, le pistole di erogazione e le tubazioni, e tutte le apparecchiature e i dispositivi che garantiscono il funzionamento in condizioni di sicurezza ed efficienza

Trasporto merci pericolose: semplificazioni in arrivo

Il D.M. n. 585/2017 agevola le modalità con cui l’autorità competente può delegare agli organismi di controllo alcune delle specifiche funzioni a essa attribuite in riferimento all’approvazione di contenitori tra cui Ibc, cisterne mobili e cgem, apparecchiature a pressione e container

Antincendio e grandi eventi: la simulazione dell’emergenza

Gestire il movimento delle persone e pianificare l’evacuazione: per raggiungere questi obiettivi è necessario comprendere il comportamento degli occupanti valutandone il movimento fisico. Ecco come si può fare

Nucleare, protezione fisica passiva delle materie radioattive

Quali sono i requisiti che deve possedere durante le fasi di impiego, stoccaggio e trasporto? Il minSviluppo definisce anche le procedure per contrastare gli atti di sabotaggio

Le novità comunitarie sulla gestione del nucleare

Il Governo ha dato attuazione alla direttiva 2014/87/Euratom modificando il D.Lgs. n. 230/1995 e il D.Lgs. n. 45/2014. Il D.Lgs. n. 137/2017 è entrato in vigore il 4 ottobre

Cerca nella Banca Dati
Filtra per categoria:

I contenuti della Banca Dati di Ambiente&Sicurezza sono riservati agli abbonati alla rivista.

Abbonati

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza e hai già effettuato l’accesso al sito?
Fai per accedere ai contenuti a te riservati.

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.

Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione della banca dati e di tutti i contenuti riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a

css.php