Home Banca dati Banca dati prevenzione e protezione

Banca dati prevenzione e protezione

Sicurezza degli impianti a fune: esercizio e manutenzione

Con il D.M. 11 maggio 2017 il ministero delle Infrastrutture e dei trasporti ha aggiornato le disposizioni che regolano il funzionamento e il mantenimento di queste attrezzature. Vediamo in quale modo sono state armonizzate le prescrizioni tecniche nazionali con quelle europee.

Correttivo appalti e sicurezza

Nel corso del primo anno di vigenza del D.Lgs. n. 50/2016 sono emerse numerose criticità interpretative e applicative che hanno portato il legislatore a emanare il decreto legislativo 19 aprile 2017, n. 56. Vediamo nel dettaglio quali sono state le modifiche del provvedimento con un occhio di riguardo al...

Obblighi di sicurezza: quando sono trasferibili?

Le parti di un contratto, ad esempio un appalto di lavori o di servizi, possono individuare e regolare su chi tra di loro debbano gravare? Ed è possibile una disciplina diversa da quella dettata dalla legge? Un’attenta disamina giuridica mette a fuoco il tema

Impresa affidataria e pos: una lettura scaccia dubbi

In tema di piano operativo di sicurezza, forse il dettato normativo si presta a interpretazioni non del tutto corrette, a scapito dello svolgimento degli adempimenti da parte degli operatori coinvolti. Come comportarsi? Una soluzione è esaminare le “definizioni” di base della legislazione

Alternanza scuola lavoro sì, ma la sicurezza?

Con l’introduzione di questo strumento formativo il tema legato alla tutela era stato trascurato. Ora Inail e Miur sono intervenuti per chiarire alcuni aspetti fondamentali. Uno sguardo anche agli incentivi finanziari. Il punto dopo la legge 107/2015

Sicurezza della navigazione: novità per le emergenze

Il decreto del ministero delle Infrastrutture e dei trasporti 2 maggio 2017 sostituisce la disciplina precedente con decorrenza dal 1° ottobre 2017, allineando la legislazione italiana agli standard internazionali su sopravvivenza e salvataggio

Il ballo della mattonella – La dura vita di un rspp/Racconto

Un incidente (per fortuna non grave, fra i tanti che possono capitare in ufficio) fa emergere un tema da tenere sempre presente: la tutela della sicurezza non è affare di pochi ma, al contrario, riguarda tutti i lavoratori, a prescindere dai ruoli e dalle responsabilità organizzative. Ancora una volta,...

Lo scivolone – La dura vita di un rspp/Racconto

Chi è il responsabile dell’applicazione della normativa sulla sicurezza in azienda? E se capita, poniamo, che una nevicata abbia causato la caduta di una dipendente? Chi aveva il compito di segnalare il pericolo? Il datore di lavoro? Il rspp? Il nuovo (e terzo) racconto dello scrittore (e rspp) Romano...

Piattaforme di lavoro elevabili, la tecnica e le procedure per l’uso

Piattaforme di lavoro elevabili: lo stato dell’arte della materia alla luce dei recenti sviluppi tecnici e normativi e un breve excursus sulle principali caratteristiche. Le informazioni essenziali sui temi più delicati e controversi riguardanti la macchina e il suo utilizzo.

Conformità macchine e modelli “231”: le responsabilità delle società

Eventuali violazioni della normativa di settore del D.Lgs. n. 81/2008 – da cui derivino eventi lesivi o, addirittura, mortali – comportano la responsabilità dell’ente per l’illecito amministrativo da reato di cui all’articolo 25-septies, D.Lgs. 231/2001

Norme di prevenzione e tutela

Qual è la natura e la loro conformazione di queste norme? Non per tutte è prevista sanzione, penale o amministrativa. Il motivo? Questo il punto di vista del legislatore

Sicurezza e responsabilità del lavoratore

Lo ha ribadito la Cassazione penale IV con la sentenza n. 174/2017, depositata il 5 aprile sottolineando un principio già presente nel testo unico della sicurezza: il lavoratore non è un soggetto passivo
Cerca nella Banca Dati
Filtra per categoria:

I contenuti della Banca Dati di Ambiente&Sicurezza sono riservati agli abbonati alla rivista.

Abbonati

Sei abbonato ad Ambiente e Sicurezza e hai già effettuato l’accesso al sito?
Fai per accedere ai contenuti a te riservati.

Sei abbonato ad Ambiente e Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.

Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione della banca dati e di tutti i contenuti riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a

css.php