Impianti portuali di raccolta rifiuti: comunicazione annuale

L'adempimento va svolto entro il 2 gennaio 2018 e riguarda i rifiuti prodotti dalle navi e i residui del carico

Ai sensi dell’art. 14, comma 3, D.Lgs. n. 182/2003, il ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture deve comunicare, entro il 2 gennaio 2018 (il 31 dicembre 2017 cade di domenica), alla Commissione europea e al ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, l’elenco delle navi, diverse dai pescherecci e dalle imbarcazioni da diporto, che non hanno conferito i rifiuti prodotti a bordo e i residui di carico a norma del D.Lgs. 24 giugno 2003, n. 182, «Attuazione della direttiva 2000/59/CE relativa agli impianti portuali di raccolta per i rifiuti prodotti dalle navi ed i residui del carico».

La successiva analoga scadenza cadrà il 31 dicembre 2018

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here