Incenerimento e coincenerimento: l’analisi quadrimestrale degli impianti

L'effettivo termine ultimo sarebbe il 31 dicembre 2017, ma cade di domenica; la successiva analoga scadenza sarà il 31 marzo 2018

Ai sensi dell’art. 237-quattuordecies, comma 7, D.Lgs. n. 152/2006 modificato dal D.Lgs. n. 46/2014, martedì 2 gennaio 2018 scade il termine entro il quale i gestori di impianti di incenerimento o di coincenerimento devono effettuare la misurazione periodica delle emissioni indicate in allegato I, paragrafo A, punti 3 e 4, al titolo III-bis, parte quarta del D.Lgs. n. 152/2006 citato, nonché delle concentrazioni delle altre sostanze di cui al comma 2, stesso art. 237-quattuordecies, per le quali l’autorità competente abbia prescritto misurazioni periodiche (nota: nel caso di impianti nuovi la frequenza degli autocontrolli è trimestrale per i primi 12 mesi di funzionamento dell’impianto).

Lo scadenzario completo a cura dell'avvocato Marco Fabrizio sarà disponibile sul n. 1/2018 di Ambiente&Sicurezza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here