Rifiuti: dal minAmb tre nuovi bandi di cofinanziamento

RIFIUTI
Le linee di progetto riguardano i Raee, gli scarti alimentari e i rifiuti non rientranti nelle categorie già servite da consorzi di filiera

La direzione generale per i rifiuti e l’inquinamento del ministero dell’Ambiente ha pubblicato venerdì 15 giugno tre bandi di cofinanziamento dedicati, rispettivamente, a:

  • progetti di ricerca finalizzati allo sviluppo di nuove tecnologie di recupero, riciclaggio e trattamento dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (Raee);
  • progetti di ricerca volti allo sviluppo di  tecnologie per la prevenzione, il recupero, il riciclaggio ed il trattamento di rifiuti non rientranti nelle categorie già servite da consorzi di filiera;
  • progetti finalizzati alla riduzione dei rifiuti alimentari attraverso la gestione delle eccedenze con azioni di solidarietà sociale.

È possibile inviare le istanze per via telematica per l’ottenimento dei finanziamenti, utilizzando l’indirizzo di PEC: dgrin@pec.minambiente.it

Per informazioni: http://www.minambiente.it/archivio-bandi

In allegato alla pagina i testi dei bandi completi di modulistica.

Di seguito il dettaglio di ciascun bando.

Bando per la ricerca finalizzata alla gestione dei Raee

Finanzia progetti di ricerca industriale e/o sviluppo sperimentale finalizzati allo sviluppo di nuove tecnologie per la prevenzione, il recupero, il riciclaggio ed il trattamento dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (Raee).

Sono ammessi a partecipare alla procedura concorsuale indetta con il presente bando, organismi di ricerca singoli o associati, anche in forma temporanea, con altri soggetti pubblici o privati che producono beni o che operano nella filiera di gestione dei Raee.

Le risorse finanziarie disponibili sono pari a € 800.000,00.

 

Bando per la gestione di rifiuti non rientranti nelle categorie già servite da consorzi di filiera

Finanzia progetti di ricerca industriale e/o sviluppo sperimentale finalizzati ad incentivare l’ecodesign dei prodotti e la corretta gestione dei relativi rifiuti.

Sono ammessi a partecipare alla procedura concorsuale indetta con il presente bando, organismi di ricerca singoli o associati, anche in forma temporanea, con altri soggetti pubblici o privati che producono beni o che operano nella filiera di gestione dei rifiuti.

Le risorse finanziarie disponibili sono pari a € 1.100.000,00.

Bando per il cofinanziamento di progetti finalizzati alla riduzione dei rifiuti alimentari 

Cofinanzia progetti integrati per la gestione (approvvigionamento, trasporto, stoccaggio, conservazione, preparazione e distribuzione) delle eccedenze alimentari che prevedono l’acquisto di attrezzature strumentali specifiche, al fine di contribuire alla riduzione della produzione dei rifiuti alimentari attraverso azioni di solidarietà sociale.

Sono ammessi a partecipare alla procedura concorsuale indetta con il presente bando “soggetti donatari” che abbiano stipulato appositi accordi, con almeno un operatore del settore alimentare ed un destinatario finale quale uno o più soggetti riceventi le eccedenze alimentari raccolte.

Le risorse finanziarie disponibili sono pari a: € 300.000,00.

Allegati

Bando Raee
Bando extra-filiera
Bando alimentari

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome