Rifiuti in azienda: breve vademecum operativo

Il percorso parte dal conferimento in apposite aree, passando dalla preparazione alla spedizione fino all’eventuale conseguimento della condizione di "end of waste"

“Stiamo dismettendo le apparecchiature di un ufficio e abbiamo trovato due sacchi colmi di cartucce con toner esaurito e un sacco con toner inquinato con altri pigmenti di colore con granulometria maggiore. Abbiamo visto che i toner sono classificati come pericolosi e non pericolosi. Quale Cer dobbiamo adottare?”.
“Sul fondo di un serbatoio interrato, che credevamo fosse vuoto, abbiamo trovato delle morchie a cui abbiamo attribuito un codice Cer 050103. Il codice ci dice che il rifiuto è pericoloso: quindi dobbiamo prevedere un trasporto ADR?
“Ieri abbiamo ricevuto un’ispezione dell’Arpa locale. Ci hanno contestato che un rifiuto prodotto nel 2015 non è stato ancora smaltito. Ci hanno preventivato una sanzione. Se produciamo 100 kg all’anno di questo rifiuto, siamo obbligati a smaltirlo entro l’anno solare?”
“Lo scorso anno abbiamo avviato una nuova fase di miscelazione che comporta la produzione annuale di 3000 kg di rifiuti pericolosi. Negli anni precedenti non abbiamo mai prodotto rifiuti pericolosi. Siamo soggetti a nuovi adempimenti?”
“Nel nostro ciclo produttivo ci sono delle sostanze che non vendiamo e attualmente non riusciamo a recuperare nelle produzioni. Siamo obbligati a gestirle come rifiuti?”
“Siamo un’azienda soggetta a autorizzazione integrata ambientale, stiamo preparando la revisione delle best available techniques (Bat). L’ente di controllo ci ha chiesto di descrivere la corretta gestione del ciclo vita del rifiuto, dalla sua prevista produzione alla fase di smaltimento. Cosa dobbiamo fare?”

Domande come queste, poste frequentemente dalle aziende che producono rifiuti, evidenziano una necessità di gestione più estesa, che richiede professionalità sempre crescenti, coinvolgendo capacità tecniche, legislative, gestionali e organizzative.

Qual è dunque il percorso da adottare per una corretta gestione dei rifiuti?

Clicca qui per proseguire con l’analisi dei principali adempimenti (accesso riservato agli abbonati): https://www.ambientesicurezzaweb.it/rifiuti-in-azienda-come-si-gestiscono/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here