Rifiuti: pubblicato il primo decreto sull’ “end of waste”

Il D.M. 14 febbraio 2013, n. 22, riguarda l'utilizzo di determinate tipologie di combustibile solido secondario (CSS)
Con il decreto del Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare 14 febbraio 2013, n. 22, è stato istituito il cosiddetto meccanismo “end of waste”, finalizzato a chiarire quando un rifiuto, a valle di determinate operazioni di recupero, cessa di essere tale.
Il provvedimento è il primo strumento, in attuazione dell'art. 184-ter, D.Lgs. n. 152/2006, propedeutico all'utilizzo di determinate tipologie di "combustibile solido secondario" (CSS), nel rispetto di rigorosi standard di tutela ambientale e di salute umana (in Gazzetta Ufficiale del 14 marzo 2013, n. 62).
Approfondimenti a breve su Ambiente&Sicurezza.

Allegati

Testo_DM_22_2013.zip
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here