Sorveglianza sanitaria: si avvicina la scadenza del 31 marzo

Entro fine mese occorre trasmettere i dati ai servizi competenti

Ai sensi dell’art. 40, comma 1, D.Lgs. n. 81/2008, il 31 marzo scade il termine entro il quale il medico competente deve trasmettere, esclusivamente per via telematica, ai servizi competenti per territorio le informazioni, elaborate evidenziando le differenze di genere, relative ai dati aggregati sanitari e di rischio dei lavoratori, sottoposti a sorveglianza sanitaria secondo il modello in allegato 3B al D.Lgs. n. 81/2008.

La successiva analoga scadenza cadrà il 31 marzo 2019.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here