Home Tag CAM

Tag: CAM

CAM edilizia pubblica

CAM per l’edilizia pubblica: leggi il commento al D.M. 11 ottobre 2017

Le deroghe si potranno applicare per le ristrutturazioni edilizie, comprensive degli interventi di demolizione e ricostruzione di edifici, nelle zone territoriali omogenee (ZTO) “A” e “B”, di cui al...

Modificati i criteri ambientali minimi per l’edilizia pubblica

Con il D.M. Ambiente 11 ottobre 2017 sono aggiornati i criteri ambientali minimi (cam) per l’edilizia nella PA, e introdotte alcune deroghe per le ristrutturazioni.

I nuovi criteri ambientali minimi per l’illuminazione pubblica

La sostituzione di tutti i vecchi impianti di illuminazione pubblica porterebbe un possibile risparmio economico di circa 500 milioni di euro l’anno per gli enti locali, nonché una riduzione...
Appalti verdi

Appalti verdi: definiti i CAM per l’edilizia pubblica

Tra le specifiche tecniche richieste anche quelle per gruppi di edifici, sul singolo edificio, sui componenti edilizi e sul cantiere
fitosanitari

Criteri ambientali minimi per i fitosanitari: leggi il commento

I CAM da inserire obbligatoriamente nei capitolati tecnici delle gare d'appalto dovranno essere applicati sul 100% del valore a base d’asta

I criteri ambientali minimi per le disinfestazioni lungo strade e ferrovie

Nel decreto del ministero dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare 15 febbraio 2017, oltre ai cam, sono definite l'oggetto e la struttura del documento e...
CAM

CAM edilizia-tessili-arredo: leggi il commento al D.M. 11 gennaio 2016

Nei tre nuovi CAM sono stati messi a fuoco i criteri minimi essenziali, selezionando quelli più rilevanti in termini di riduzione degli impatti ambientali e, quindi, semplificando il lavoro...

Criteri ambientali minimi: novità per edilizia, prodotti tessili e arredi

Il decreto del ministero dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare 11 gennaio 2017 contiene le nuove previsioni in materia di acquisti pubblici, aggiornando i criteri ambientali...

Criteri ambientali minimi: novità dal MinAmb

Adottati i nuovi criteri ambientali minimi per gli arredi per interni, per l'edilizia e per i prodotti tessili, in sostituzione dei precedenti
GPP edilizia

Criteri minimi ambientali: novità per appalti pubblici e lavori edili

Le disposizioni in due decreti del ministero dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare 24 maggio 2016
css.php