Varata la nuova prevenzione incendi per le strutture alberghiere

Garantire la salvaguardia delle persone e la tutela dei beni contro i rischi di incendio e nel contempo incentivare l’economia del turismo sono gli elementi che caratterizzano il decreto 14 luglio 2015. Con questo provvedimento, oltre a procedere all’aggiornamento delle disposizioni in materia di prevenzione incendi, le attività ricettive alberghiere interessate potranno mettere in atto i necessari interventi per il perfetto adeguamento alle norme di sicurezza ed elevare la qualità e il livello di accoglienza delle strutture stesse. Punto per punto l’illustrazione del decreto – in vigore dal 23 agosto scorso – per una corretta applicazione dei suoi contenuti.

Accesso riservato

Questo contenuto è riservato agli abbonati alla rivista.

Abbonati

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza e hai già effettuato l’accesso al sito?
Fai per accedere a questo articolo e a tutti i contenuti a te riservati.

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.
Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione dell’articolo e di tutti i contenuti della banca dati riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a abbonamenti@newbusinessmedia.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here