I contenuti della Banca Dati di Ambiente&Sicurezza sono riservati agli abbonati alla rivista.

Abbonati

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza e hai già effettuato l’accesso al sito?
Fai per accedere ai contenuti a te riservati.

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.

Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione della banca dati e di tutti i contenuti riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a

Home Cerca

prevenzione incendi - Risultati della ricerca

Filtra per categoria:
Se non sei soddisfatto dei risultati prova un'altra ricerca

Circolare n. 15406 del 15 ottobre 2019: i chiarimenti dei Vvf sulle modifiche al codice di prevenzione incendi

“Tipologie di attività”, “attività soggette” e “attività non soggette”: sono questi i tre punti fondamentali sui quali si sofferma il dipartimento dei vigili del fuoco. Ecco come sono evidenziati i principali elementi di novità delle modifiche già apportate al «Codice» e come devono essere recepiti in sede di progettazione,...

Prevenzione incendi nelle strutture turistico-ricettive all’aria aperta

Il D.M. 2 luglio 2019 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 162 del 12 luglio 2019, ed entrato in vigore il 13 luglio - interessa le realtà con capacità ricettiva superiore a 400 persone

Modifiche al codice prevenzione incendi: obbligatorio il “nuovo approccio”

Con la pubblicazione del D.M. 12 aprile 2019 prosegue l'azione di semplificazione e razionalizzazione dell'attuale corpo normativo in materia. Con l’emanazione di questo provvedimento, che aggiorna il codice contenuto nel D.M. 3 agosto 2015, si consolida l'utilizzo delle nuove metodologie applicative più aderenti al progresso tecnologico e agli standard...

Prevenzione incendi nelle scuole: nuove norme al via

Pubblicato il decreto del ministero dell’Interno 21 marzo 2018. Con il provvedimento, sono state introdotte ulteriori indicazioni per l’adeguamento degli edifici destinati alla didattica, compresi gli asili nido. Uno strumento finalizzato a supportare la messa in sicurezza delle strutture dopo le molte – troppe – proroghe

Prevenzione incendi nelle autorimesse: la nuova regola tecnica

Con il D.M. 21 febbraio 2017, la regola tecnica di prevenzione incendi potrà essere applicata alle attività con superficie complessiva superiore a 300 metri quadrati. Il decreto, in vigore dal 2 aprile di quest’anno, è stato pubblicato sulla G.U del 3 marzo e introduce l’approccio già previsto dal codice

Prevenzione incendi alberghi (strutture turistico-alberghiere)

Con l’emanazione del D.M. 9 agosto 2016 sono state definite nuove misure tecniche di prevenzione incendi per le attività ricettive turistico-alberghiere. Il provvedimento riveste un ruolo di particolare rilevanza in quanto è data la possibilità di utilizzare il codice di prevenzione incendi pure per la progettazione, la realizzazione e...

Prevenzione incendi uffici (con più di 300 persone)

Con l’emanazione del decreto del ministero all’Interno 8 giugno 2016 è stata approvata la regola tecnica verticale per gli uffici con oltre 300 persone presenti. Le nuove norme tecniche contenute in questo atto diventano parte integrante del decreto del ministro all’Interno 3 agosto 2015 (noto come codice di prevenzione incendi)...

Prevenzione incendi nelle scuole: le scadenze per gli adempimenti

Con la pubblicazione del decreto del ministero dell’Interno 12 maggio 2016 dal titolo «Prescrizioni per l’attuazione, con scadenze differenziate, delle vigenti normative in materia di prevenzione degli incendi per l’edilizia scolastica» la messa in sicurezza degli edifici scolastici diventa realtà. Il decreto, pubblicato il 25 maggio scorso, fissa il...

La prevenzione incendi in sanità

«L’alta dirigenza delle strutture ospedaliere si trova sempre più a dover agire su diversi fronti; è indispensabile la messa in sicurezza, secondo i requisiti richiesti da nuove normative e norme tecniche in materia di sicurezza, l’ammodernamento logistico - funzionale - impiantistico al fine di rispondere ai criteri di qualità...

Varata la nuova prevenzione incendi per le strutture alberghiere

Garantire la salvaguardia delle persone e la tutela dei beni contro i rischi di incendio e nel contempo incentivare l’economia del turismo sono gli elementi che caratterizzano il decreto 14 luglio 2015. Con questo provvedimento, oltre a procedere all’aggiornamento delle disposizioni in materia di prevenzione incendi, le attività ricettive...

Prevenzione incendi, dal Ministero la nuova regola tecnica

Gli obiettivi della normativa sono di minimizzare le cause, limitare la propagazione delle fiamme all’interno e all’esterno dell’area intermodale, assicurare che gli occupanti lascino indenni le zone interessate e garantire che le squadre di soccorso operino in condizioni di sicurezza. Fondamentali anche i segnali sonori e luminosi.

Antincendio, nuove regole di prevenzione per le strutture turistico-alberghiere

Il D.M. Interno 14 luglio 2015 reca approvazione della nuova regola tecnica per la progettazione, la realizzazione e l’esercizio delle attività ricettive turistico-alberghiere con numero di posti letto superiore a 25 e fino a 50, esistenti alla data di entrata in vigore del D.M. 14 luglio 2015

Cerca nella Banca Dati
Filtra per categoria:

I contenuti della Banca Dati di Ambiente&Sicurezza sono riservati agli abbonati alla rivista.

Abbonati

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza e hai già effettuato l’accesso al sito?
Fai per accedere ai contenuti a te riservati.

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.

Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione della banca dati e di tutti i contenuti riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a

css.php