<img height="1" width="1" alt="" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=987939654580090&amp;ev=PixelInitialized">

I contenuti della Banca Dati di Ambiente&Sicurezza sono riservati agli abbonati alla rivista.

Abbonati Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza e hai già effettuato l’accesso al sito?
Fai per accedere ai contenuti a te riservati.

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.

Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione della banca dati e di tutti i contenuti riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a

Home Cerca

protezione dei dati - Risultati della ricerca

Filtra per categoria:
Se non sei soddisfatto dei risultati prova un'altra ricerca

Protezione dei dati sul Pc

La valutazione dei rischi riguarda anche la tutela della privacy secondo le indicazioni del Gdpr. Obiettivo? Garantire riservatezza mettendo in atto «misure tecniche e organizzative adeguate». Spesso occorre partire da semplici accorgimenti che tuttavia sono di grande efficacia. Vediamo quali

Protezione dei dati: i documenti da redigere e gestire con cura

Soltanto atti burocratici? Niente di più sbagliato. L’applicazione del regolamento generale europeo, al contrario, ha l’obiettivo di spingere le aziende verso una maggiore consapevolezza e una più efficace cultura della protezione dei dati. Alcune pratiche indicazioni possono aiutare a muoversi con sicurezza nei nuovi adempimenti richiesti. Con il Gdpr...

La disciplina dei rifiuti e la gestione di Trs, riporti, sedimenti e fanghi

Guida all'ambiente 2022 - capitolo 4. Dalla prima formulazione riportata nel D.Lgs. n. 22/1997 la disciplina sui rifiuti si è evoluta tra modifiche legislative e sentenze, arricchendosi di nuove nozioni come il sottoprodotto, la cessazione della qualifica (cosiddetto end of waste) e via dicendo. Nel tempo si sono poi...

Valutazione dei rischi e contenuto della colpa

Questi i temi al centro della sentenza della Cassazione penale, sez. IV, 15 luglio 2022, n. 27583

La valutazione dei rischi nel piano di sicurezza

L’art. 91 del D.Lgs. n. 81/2008 sancisce l’obbligo del coordinatore per la progettazione di redigere, durante la progettazione dell’opera, il piano di sicurezza e di coordinamento. Il successivo art. 100 dà indicazioni generali sui contenuti del Psc, specificando che esso «è costituito da una relazione tecnica e prescrizioni correlate...

L’installatore dei sistemi di ancoraggio

La corretta esecuzione degli ancoraggi è uno degli aspetti che maggiormente preoccupa chi effettua l’installazione del sistemi di ancoraggio e coinvolge direttamente la formazione del personale e l’utilizzo di materiali e prodotti idonei. Questa problematica è particolarmente importante nelle attività in copertura. L'esistenza di differenti tipologie di sistemi di...

L’organizzazione dei corsi

Guida alla sicurezza 2021 - Capitolo 5. La qualità della formazione delle diverse figure aziendali della prevenzione, espressa secondo l’art. 37 del D.Lgs. n. 81/2008 dall’adeguatezza e dalla sufficienza degli interventi introdotti, come si è visto dipende da numerose variabili critiche su cui si basa il processo educativo (vedere...

La disciplina dei rifiuti e la gestione di Trs, riporti, sedimenti e fanghi

Guida all'ambiente 2021 - capitolo 4. La legislazione italiana in materia di rifiuti è in larga parte di derivazione europea; regolamenti, direttive e decisioni costituiscono l’ossatura comune agli stati membri, recepita nell’ordinamento nazionale in via diretta o mediata dal legislatore. I principi cardine della normativa comunitaria sono oggi alla...

La classificazione dei rifiuti tra stato dell’arte e novità

Il tema ha fatto registrare solo di recente un allineamento alle indicazioni europee, dopo anni di interventi disorganici. Ultimo in ordine di tempo, il D.Lgs. n. 116/2020, nella prospettiva di dare una ulteriore spinta di unificazione al settore (strategico in quanto posto alla base della successiva corretta gestione dei...

Schede dati di sicurezza: la persona competente

L’identificazione di questa figura è molto spesso un aspetto poco considerato allorché ci si accinga a redigere in azienda questo documento molto importante, se non centrale, per la gestione delle sostanze chimiche lungo la catena di approvvigionamento

La bonifica dei siti contaminati e il risarcimento del danno all’ambiente

Analisi del quadro legislativo alla luce dei più recenti orientamenti giurisprudenziali

La disciplina dei rifiuti e la gestione di Trs, riporti, sedimenti e fanghi

Un'analisi del quadro legislativo aggiornata con le ultime pronunce giurisprudenziali

Cerca nella Banca Dati
Filtra per categoria:

I contenuti della Banca Dati di Ambiente&Sicurezza sono riservati agli abbonati alla rivista.

Abbonati Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza e hai già effettuato l’accesso al sito?
Fai per accedere ai contenuti a te riservati.

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.

Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione della banca dati e di tutti i contenuti riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a

css.php