Dpi e sistema anticaduta: un webinar gratuito di Ambiente&Sicurezza

Dpi e sistema anticaduta
Tra i temi passati in rassegna i profili di responsabilità delle diverse figure del sistema salute e sicurezza aziendale, nonché la gestione digitale dei dispositivi

Dpi e sistema anticaduta: un webinar gratuito di Ambiente&Sicurezza analizzerà i profili di responsabilità previsti dalla legislazione e le soluzioni per semplificare gli adempimenti.

 

Il tema

Al datore di lavoro spetta, ai sensi del testo unico sulla salute e sicurezza sul lavoro (D.Lgs. n. 81/2008), la responsabilità di scegliere i dispositivi di protezione individuale adeguati ai rischi presenti nel proprio ambiente di lavoro e correlati all’attività svolta e di formare e addestrare i lavoratori in merito alle corrette modalità di utilizzo. Il processo di scelta, di formazione del personale e di assegnazione dei dispositivi deve essere poi seguito da un continuo monitoraggio che ha lo scopo di assicurarsi che i Dpi vengano utilizzati correttamente e mantenuti in efficienza. Queste operazioni sono strettamente collegate a un’attenta analisi e valutazione dei rischi e la conseguente definizione delle misure di prevenzione e protezione appropriate. Insieme al datore di lavoro, devono collaborare i diversi attori del sistema salute e sicurezza aziendale così come individuati dalla normativa nazionale, il Rspp, i dirigenti, i preposti, i lavoratori e i loro rappresentanti per la sicurezza, al fine di instaurare un corretto meccanismo di gestione dei dispositivi di protezione individuale. Questa realtà assume poi particolare rilevanza nell’ambito dei dispositivi di protezione individuale appartenenti alla terza categoria, così come individuati dal D.Lgs. n. 475/1992 e dal regolamento (Ue) 2016/425, ovvero quei dispositivi destinati a proteggere i lavoratori da lesioni molto gravi e di carattere permanente.

Clicca qui per maggiori informazioni e iscriverti

 

L'evento

Il webinar, dopo avere passato in rassegna i profili di responsabilità legati ai Dpi, in chiusura analizzerà come la gestione digitale di questi dispositivi possa semplificare sensibilmente gli obblighi normativi. In particolare, sarà esaminato un sistema basato su una struttura in cloud che offre l’accesso e la gestione real time delle informazioni e delle attività di manutenzione relative a ogni singolo prodotto, accedendo alle informazioni necessarie direttamente tramite il proprio smartphone, tablet o computer. Tramite questa soluzione, i responsabili della sicurezza, gli ispettori e gli stessi operatori avranno la possibilità di accedere alle informazioni relative di Dpi e altri prodotti gestiti.

Clicca qui per maggiori informazioni e iscriverti

Interverranno:

Damiano Romeo - amministratore unico di Romeo Safety Italia, società operante nel settore salute e sicurezza sul lavoro, ambiente e acustica dal 1999.

Mattia Gibbin - consulente health & safety di Romeo Safety Italia.

Claudio Barrago - responsabile marketing e vendite di Tractel®, azienda specializzata in soluzioni e servizi per la sicurezza dei lavori in quota.

Michele Zanesi - responsabile sviluppo Safety 4.0, software per la digitalizzazione dei dispositivi protezione individuale (Dpi) di Exteryo Srl.

 

L'evento si terrà mercoledì 21 aprile dalle ore 15.00 alle ore 16.00. Il webinar è gratuito, previa iscrizione al link riportato sotto.

 

Attenzione: per potersi iscrivere gratuitamente al webinar (il prezzo non va tenuto in considerazione!) è necessario:

  • compilare i campi richiesti (nome, cognome, e-mail e codice fiscale);
  • procedere con l'ordine;
  • nella successiva schermata inserire il codice promozionale “TRACTEL”;
  • procedere con l'acquisto gratuito.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome