Home Banca dati Banca dati grandi rischi

Banca dati grandi rischi

Gestione delle emergenze: mai sbagliare la mossa

Si tratta di uno degli adempimenti normativi in capo al datore di lavoro e alle altre figure che sovrintendono ai processi produttivi di un’organizzazione (dirigenti e preposti). Obiettivo: garantire la salute e la sicurezza dei lavoratori a un livello di assoluta preminenza rispetto a qualsiasi valore o interesse aziendale....

Prevenzioni incendi e impianti a gas: tutte le novità del D.M. 8 novembre 2019

Con provvedimento sono state definite le regole in materia di progettazione, costruzioni ed esercizio. Si tratta di un provvedimento di particolare rilevanza per tutto il settore in quanto è stata eliminata tutta una serie di criticità che costringevano al ricorso a specifici provvedimenti in deroga. Punto per punto gli aspetti...

Amianto e pensioni di inabilità: definiti i criteri

I contenuti e le indicazioni del D.M. Lavoro 16 dicembre 2019. Il provvedimento - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 34 dell’11 febbraio 2020 – si riferisce ai soggetti che abbiano contratto malattie professionali a causa dell’esposizione ai Mca. La norma base è rappresentata dalla legge 11 dicembre 2016, n....

D.M. 18 ottobre 2019: modificato l’allegato 1 al codice di prevenzione incendi

Questa azione di rivisitazione dell’allegato 1 al D.M. 3 agosto 2015 ha riguardato una serie di sezioni di fondamentale importanza del corpo normativo. Obiettivo? Mantenersi al passo con l’evoluzione del progresso e degli standard internazionali. Questi cambiamenti sono il frutto di uno attento monitoraggio che ha consentito di individuare...

Apparecchi a gas: il D.P.R. 6 agosto 2019, n. 121 mette l’Italia in linea con l’Europa

Grazie all’entrata in vigore del provvedimento, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 248 del 22 ottobre 2019, il nostro Paese si mette al passo con l’attuazione del regolamento Ue 216/426, identificato con l’acronimo «Gar». Fra i punti all’attenzione, il tema delle sanzioni: escono di scena quelle penali, mentre restano attive...

Circolare n. 15406 del 15 ottobre 2019: i chiarimenti dei Vvf sulle modifiche al codice di prevenzione incendi

“Tipologie di attività”, “attività soggette” e “attività non soggette”: sono questi i tre punti fondamentali sui quali si sofferma il dipartimento dei vigili del fuoco. Ecco come sono evidenziati i principali elementi di novità delle modifiche già apportate al «Codice» e come devono essere recepiti in sede di progettazione,...

Prevenzione incendi nelle strutture turistico-ricettive all’aria aperta

Il D.M. 2 luglio 2019 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 162 del 12 luglio 2019, ed entrato in vigore il 13 luglio - interessa le realtà con capacità ricettiva superiore a 400 persone

Gestione dell’amianto: i profili di responsabilità

Che cosa prevede la legislazione? Demolizioni/ristrutturazioni: qual è il soggetto di riferimento? Chi rischia eventuali sanzioni e di che tipo?

Accertamento rischio amianto: quando sussiste il sospetto? Che cosa investigare? Come procedere? A chi affidarsi?

Gli obblighi per le varie situazioni “a rischio” in carico a proprietari e operatori

Rilascio di bioetanolo: attenzione alle esplosioni

La diffusione di biocombustibili - vettori energetici rinnovabili - impone sempre più attenzione verso i potenziali pericoli connessi con l’esercizio degli impianti dedicati alla loro produzione o al loro stoccaggio. Ecco come affrontare il problema con l’aiuto degli applicativi informatici. 

Modifiche al codice prevenzione incendi: obbligatorio il “nuovo approccio”

Con la pubblicazione del D.M. 12 aprile 2019 prosegue l'azione di semplificazione e razionalizzazione dell'attuale corpo normativo in materia. Con l’emanazione di questo provvedimento, che aggiorna il codice contenuto nel D.M. 3 agosto 2015, si consolida l'utilizzo delle nuove metodologie applicative più aderenti al progresso tecnologico e agli standard...

Adr 2019: come impatta sui compiti del Rspp?

Nella nuova edizione sono numerose le disposizioni che coinvolgono il responsabile del servizio di prevenzione e protezione e che sono da tenere in evidenza per evitare di incappare in sanzioni

Cerca nella Banca Dati
Filtra per categoria:

I contenuti della Banca Dati di Ambiente&Sicurezza sono riservati agli abbonati alla rivista.

Abbonati Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza e hai già effettuato l’accesso al sito?
Fai per accedere ai contenuti a te riservati.

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.

Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione della banca dati e di tutti i contenuti riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a

css.php