Home Banca dati Banca dati rifiuti e bonifiche

Banca dati rifiuti e bonifiche

Terre e rocce da scavo: le linee guida Snpa

Finalità del documento è migliorare l’azione dei controlli attraverso interventi ispettivi sempre più qualificati, omogenei e integrati, garantendo l’armonizzazione, l’efficacia, l’efficienza e l’omogeneità dei sistemi di controllo e della loro gestione nel territorio nazionale

Bonifiche: il ripristino ambientale e la messa in sicurezza per le aree agricole e di allevamento

Con il D.M. Ambiente 1° marzo 2019, n. 46, definite le procedure relative alle comunicazioni alle autorità competenti, le attività di caratterizzazione e una disciplina ad hoc per i soggetti non responsabili dell'inquinamento

Raee: con la legge europea 2018 nuove modifiche al D.Lgs. n. 49/2014

La comunicazione dei dati a Ispra, il meccanismo di finanziamento per i “domestici”, il marchio di identificazione del produttore, la vendita on-line in altri Stati membri e le spedizioni di Aee usate i temi oggetto di revisione

Combustione residui vegetali. Si può, ma a quali condizioni?

A seconda delle situazioni, si possono configurare diverse tipologie di reato, a partire dallo smaltimento non autorizzato di rifiuti speciali non pericolosi, di cui all'art. 256, comma 1, lettera a), D.Lgs. n. 152/2006

End of Waste: si può derogare alla legislazione nazionale?

È ancora possibile pensare ad autorizzazioni in regime ordinario (articoli 208, 209, 211, D.Lgs. n. 152/2006) che prevedano attività di recupero al di fuori dai casi consentiti dai decreti ministeriali sul recupero?

Deposito temporaneo di rifiuti: legislazione, procedure e sanzioni

Cosa succede in caso di accumulo alla rinfusa? E se si sforano i limiti volumetrici o temporali? E quali sono le sanzioni e chi può essere soggetto?

Classificazione dei rifiuti: cosa dice la sentenza della Corte di Giustizia Ue

Il tribunale comunitario, con la pronuncia 28 marzo 2019 , ha dettato alcuni importanti principi che, sebbene di difficile applicazione, fanno luce su alcuni aspetti a partire dai rapporti fra produttori/detentori e laboratori di analisi

End of waste volano dell’economia circolare? Ancora tutto fermo

Il binomio dovrebbe essere già a regime, ma in verità è ancora bloccato tra rigidità interpretative e incertezze. Il punto tra bozze di decreti nel cassetto e pronunce della Cassazione

Al via il nuovo Mud

La nuova comunicazione annuale dovrà effettuarsi entro il prossimo 22 giugno e non già come avveniva, ordinariamente, il 30 aprile dell’anno successivo a quello di riferimento. Attenzione, però, alle sanzioni per la consegna in ritardo

Costruzione e demolizione: tema “rifiuti” sempre aperto

Tante le criticità ancora da rimuovere; anche per questo cresce l’attesa per il decreto ministeriale sull’end of waste da applicare a questo settore

Stoccaggio di rifiuti in sicurezza: il minAmb spiega come fare

La circolare 21 gennaio 2019, n 1121, offre spunti di gestione operativa. Rispetto alla precedente versione, la nota chiarisce il carattere di indirizzo delle previsioni e riduce le perplessità su contenuti e portata del documento. Ora la palla passa alle autorità, chiamate a emanare le autorizzazioni ambientali affinché siano...

Cerca nella Banca Dati
Filtra per categoria:

I contenuti della Banca Dati di Ambiente&Sicurezza sono riservati agli abbonati alla rivista.

Abbonati

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza e hai già effettuato l’accesso al sito?
Fai per accedere ai contenuti a te riservati.

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.

Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione della banca dati e di tutti i contenuti riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a

css.php