Home Banca dati Banca dati ambiente e risorse

Banca dati ambiente e risorse

La confisca: quali legami con il diritto ambientale?

L’ultimo pronunciamento, in ordine di tempo, della Cassazione riguarda l'applicazione della fattispecie a un'area adibita a discarica abusiva

Fanghi a uso agronomico, l’incognita “provenienza”

La suprema Corte, con la sentenza n. 4238/2019, è tornata a pronunciarsi in materia, da un lato, applicando, per la prima volta, le norme introdotte con la legge di conversione del "D.L. Genova", dall’altro affrontando una problematica ancora aperta, da un punto di vista definitorio, ovvero l’origine

Richiesta e modifica Aua: tutto quello che bisogna sapere

Di cosa si tratta? Chi e come la può richiedere? Quanto dura e quali i costi da sostenere? Per rispondere a queste domande serve un'analisi legislativa e procedurale

Fanghi in agricoltura: quale eredità dal “decreto Genova”?

La Suprema Corte, con la prima pronuncia emessa dopo la conversione in legge del D.L. n. 109/2018, ha fornito indicazioni procedurali e posto alcuni spunti di riflessione sull’art. 41 del D.Lgs. n. 99/1992

Riesame Aia per i grandi impianti: tutto quello che c’è da sapere

Un utile ripasso sui soggetti interessati, gli obblighi, la modulistica da presentare e le sanzioni

Gas fluorurati a effetto serra: tutti gli adempimenti e le scadenze

L’imminente scadenza del 31 marzo riguarda la comunicazione dei dati concernenti la produzione, l’importazione, l’esportazione, l’uso come materia prima e la distruzione. Tanti i soggetti coinvolti. Per le inadempienze, previste sanzioni pecuniarie, ma anche da 3 a 9 mesi di reclusione

Scarichi idrici: tutto su campionamento e controllo

Che cosa succede in caso di superamento dei limiti? Quali sono le sanzioni amministrative e penali? Chi rischia di essere condannato? Questo approfondimento inaugura una nuova sezione della rivista dedicata agli adempimenti in materia di sicurezza e ambiente.

Acque reflue industriali: le caratteristiche base

La Cassazione, pur escludendo la gestione non a norma e l’abbandono di rifiuti, ha comunque condannato un titolare di un’impresa agricola per il reato di scarichi illeciti; pronunciandosi, da una prospettiva diversa rispetto a precedenti orientamenti, su un elemento potenzialmente discriminante. Vediamo quale

Direttiva Ue 2018-2001: un nuovo impulso alla lotta a favore del clima

Fissati gli obiettivi per il 2030

Reati ambientali, vale la confisca allargata

Gli ermellini hanno respinto il ricorso presentato da un soggetto accusato di sodalizio diretto alla commissione del traffico di rifiuti e di inquinamento ambientale al quale erano stati sottratti beni anche non direttamente collegati al crimine contestato

Gestione degli enti parco: è tempo di riforme?

La governance delle aree protette si è evoluta di pari passo con la legislazione di settore – comunitaria e nazionale - ma anche con l’ecologia e lo sviluppo sostenibile. Vediamo come si è modificata nel tempo la disciplina e cosa resta ancora da fare

Ambiente: le prossime modifiche in gestazione

Non è possibile certamente aspettarsi che le variazioni al testo unico si siano esaurite. Sullo sfondo la sfida dell'economia circolare

Cerca nella Banca Dati
Filtra per categoria:

I contenuti della Banca Dati di Ambiente&Sicurezza sono riservati agli abbonati alla rivista.

Abbonati

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza e hai già effettuato l’accesso al sito?
Fai per accedere ai contenuti a te riservati.

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.

Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione della banca dati e di tutti i contenuti riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a

css.php