Home Banca dati Banca dati prevenzione e protezione

Banca dati prevenzione e protezione

Iso 45001: che rapporto con la legislazione?

L’adozione dei principi espressi nell’high level structure per la scrittura dello standard ha fatto segnare un marcato distacco rispetto a come la Bs Ohsas 18001 aveva affrontato i fondamenti su come costruire un sistema di gestione per una specifica organizzazione

La figura del Rspp: tutti gli aspetti del suo profilo

Consulente, coordinatore, formatore e co-responsabile del datore di lavoro. Quali sono i compiti e i limiti del responsabile del servizio di prevenzione e protezione? Dal “vecchio” D.Lgs. 626/1994 in poi il perimetro di questa figura si è via via sempre più delineato e il suo profilo, soprattutto grazie alla...

Consulenti responsabili? La parola alla Cassazione

Infortuni sul lavoro: il punto della sentenza n. 57937 del 21 dicembre 2018. Se i professionisti esterni, di regola, non sono destinatari di obblighi in materia di sicurezza né, quindi, titolari delle relative posizioni di garanzia ex lege, perché e quando possono essere chiamati a rispondere per la violazione...

Dpi per i raggi X: sbagliare costa caro

Si dividono in due macro-categorie: quelli per l’operatore e quelli per il paziente. Le due tipologie hanno caratteristiche e finalità differenti, per questo motivo è necessario conoscere i prodotti nel dettaglio, partendo dalle indicazioni dei provvedimenti in materia. Senza trascurare i contenuti fondamentali di Uni, Cei, Iss, Inail e...

Parapetti provvisori sul banco di prova

Aggiornata la Uni En 13374: 2019 per favorire una sua migliore applicazione. La norma divide questo tipo di dispositivo di protezione collettiva in tre classi (A, B, C) in base ai requisiti prestazionali che devono soddisfare e individua i carichi, statici e dinamici, da considerare. Specificato anche quando occorrono i test...

La sicurezza e l’importanza delle qualifiche

Il diritto penale del lavoro si caratterizza per essere ancorato a qualifiche professionali predeterminate, ciascuna delle quali corrisponde a un’area funzionale specificamente definita dalla legge. Ad esempio, quella di “dirigente” prevenzionistico dell’impresa o di “coordinatore” nel titolo IV del D.Lgs. n. 81/2008. Ma in che modo queste “attribuzioni” incidono...

Privacy valore inattaccabile? Non sempre…

Fin dove arriva il diritto del lavoratore e vedere difesa la riservatezza dei propri dati conservati dall’Inail e fin dove, al contrario, il datore ha facoltà di consultarli? Quando lo stato di salute viene utilizzato da un soggetto per conseguire un determinato risultato nei confronti di un altro soggetto,...

Colpa tenue: ecco quando scatta

L’incidente c’era stato, è indubbio, e il dipendente aveva subito una lesione, ma i giudici hanno considerato che il datore di lavoro aveva operato a norma di legge e che l’infortunio non era stato causato perseguendo un interesse o un vantaggio per la società. Vediamo come è andata nel...

Nuovo decreto sui Dpi: inasprite le sanzioni

Dispositivi di protezione individuale: il D.Lgs. 17/2019 allinea l’Italia alle norme dell’Unione con un maggior onere pecuniario – e non solo – per gli eventuali illeciti. Si tratta di un intervento legislativo che attua anche in Italia il regolamento in materia, studiato per sanare le differenti normative comunitarie

Defibrillatore in azienda: un obbligo sottovalutato

È sufficiente un’attenta lettura del D.Lgs. 81/2008 e del D.M. 388/2003 per riscontrare una sorprendente lungimiranza del legislatore su questo aspetto della prevenzione, ma purtroppo molti operatori della filiera della sicurezza non ne sono consapevoli. Non è però sufficiente il possesso del Dae, è indispensabile porre attenzione alla formazione...

Clausola di incompatibilità e di coincidenza

Cantieri: il punto del giurista sul D.Lgs. 81/2008 e sulla giurisprudenza in materia. L’art. 89, lettera f) del testo unico della sicurezza sancisce l’“inconciliabilità” tra la funzione di coordinatore per l’esecuzione e quella di datore di lavoro delle imprese affidatarie ed esecutrici (o di dipendente o Rspp designato). A...

Piccoli trabattelli e sicurezza

Attrezzature provvisionali di lavoro costituite da elementi assemblabili con grande facilità e in un tempo ridotto. Hanno ingombri in pianta limitati e raggiungono altezze non elevate. Le fiancate possono essere realizzate utilizzando le scale portatili come componenti. L’accesso alla piattaforma di lavoro può avvenire dall’esterno o dall’interno. Nelle attività...

Cerca nella Banca Dati
Filtra per categoria:

I contenuti della Banca Dati di Ambiente&Sicurezza sono riservati agli abbonati alla rivista.

Abbonati

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza e hai già effettuato l’accesso al sito?
Fai per accedere ai contenuti a te riservati.

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.

Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione della banca dati e di tutti i contenuti riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a

css.php