Il testo unico ambientale dal 2006 a oggi

Con il nuovo millennio ci si è mossi con decisione verso l'idea di unificare e codificare la normativa ambientale, cercando di renderla più semplice, più stabile e più facilmente conoscibile da parte degli operatori. Con questi presupposti si è giunti al D.Lgs. n. 152/2006, Testo unico ambientale. Non è certo possibile affermare che questi obiettivi siano stati raggiunti, infatti, la complessità della materia ha reso difficili semplificazioni radicali e i continui interventi sul testo normativo hanno impedito il formarsi di un "codice" stabile.

Accesso riservato

Questo contenuto è riservato agli abbonati alla rivista.

Abbonati

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza e hai già effettuato l’accesso al sito?
Fai per accedere a questo articolo e a tutti i contenuti a te riservati.

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.
Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione dell’articolo e di tutti i contenuti della banca dati riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a abbonamenti@newbusinessmedia.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here