Lavoro agile e telelavoro
Due forme di lavoro che stanno prendendo sempre più piede e distinte da differenze sostanziali. Vediamo quali...

La legge 22 maggio 2017, n. 81, («Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l’articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato», in vigore il 14 giugno 2017) entra nel merito di una tipologia di attività fino a oggi mai approfondita in Italia: il “lavoro agile”. In particolare ci si riferisce al Capo II («Lavoro agile») ove si prevede di poter sviluppare, all'interno del rapporto di lavoro subordinato, modalità flessibili di esecuzione delle prestazioni lavorative con lo scopo di promuovere la competitività e agevolare la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro. All’art. 18 troviamo la definizione di “lavoro agile”, mentre all’art. 22 sono indicati gli adempimenti sicuristici il base ai quali il datore di lavoro deve consegnare al “lavoratore agile” e al rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, con cadenza almeno annuale, un'informativa scritta nella quale devono essere individuati i rischi generali e i rischi specifici connessi alla particolare modalità di esecuzione del rapporto di lavoro. Dal canto suo, il lavoratore è tenuto a cooperare all'attuazione delle misure di prevenzione predisposte dal datore di lavoro per fronteggiare i rischi connessi all'esecuzione della prestazione all'esterno dei locali aziendali.

E’ necessario ricordare che spesso, in Italia, l’impianto normativo è complesso, e facilmente subisce aggiornamenti, modifiche e aggiustamenti; per questo motivo quindi, almeno fino ad oggi, se si vuole affrontare il tema del lavoro agile (chiamato anche “smart work”), non bisogna fare confusione con il “telelavoro” (chiamato anche “telework” o “homework”), che ha richiami legislativi differenti e precedenti alla legge 81/2017.

Continua a leggere l'articolo di Gabriella Magri, ingegnere, HSE consultant senior – Studio QSA di Parma.

Non sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza? Approfitta delle numerose offerte.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here