Banca dati ambiente e risorse

Ambiente ed energia: le misure nella conversione del “milleproroghe”

Divieto di smaltimento in discarica dei rifiuti con PCI superiore a 13.000 kJ/Kg; sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti; accelerazione nell’adeguamento dei sistemi di collettamento, fognatura e depurazione; stoccaggio delle scorie radioattive; proroga della commissione istruttoria per l’AIA; regime fiscale relativo alle energie da fonti rinnovabili agro forestali...

Emissioni in atmosfera: stato dell’arte tra legislazione e giurisprudenza

Alla luce delle recenti modifiche apportate dal D.Lgs. n. 46/2014, che ha recepito la direttiva 2010/75/UE (cosiddetta “IED”) in Italia, la Parte V del D.Lgs. n. 152/2006 «tutela dell’aria e di riduzione delle emissioni in atmosfera» è strutturata in tre Titoli e dieci Allegati. Necessario, quindi, effettuare un riepilogo...

Prestazioni energetiche e gruppi statici di continuità

Le tecnologie elettriche detengono un ruolo primario per quanto concerne gli obiettivi di risparmio energetico nazionale, i quali consistono nella riduzione, fra il 2010 e il 2020, di 20 milioni di tonnellate equivalenti di petrolio risparmiate (TEP) nei consumi di energia primaria per adempiere alla strategia energetica nazionale. Questo...

AIA: costosa garanzia finanziaria per il rilascio o per il rinnovo

Le imprese italiane che richiedono il rilascio o rinnovo della Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) dovranno dotarsi di garanzie finanziarie il cui costo potrà, in molti casi, essere particolarmente elevato. Lo impone la normativa italiana di recepimento (D.Lgs. n. 46/2014) della direttiva europea IED sulle emissioni industriali n. 2010/75/CE. In...

Tutela ambientale, via libera ai programmi di sviluppo

Modalità per finanziare i progetti relativi a investimenti produttivi per i programmi di sviluppo, inclusi quelli per la tutela ambientale. Questi, in estrema sintesi, i contenuti del decreto Ministro dello sviluppo economico 9 dicembre 2014, i cui articoli 5 e 6 prevedono misure per innalzare il livello di tutela...

Acqua: la disciplina degli scarichi tra legislazione e giurisprudenza

La legislazione in materia di tutela delle acque e gestione delle risorse idriche è contenuta nella Parte III del D.Lgs. n. 152/2006 e successive modifiche e integrazioni. Vista l’assenza di modifiche sostanziali nel corso degli ultimi anni, può essere opportuno tentare di sintetizzare lo stato dell’arte legislativo, passando brevemente...

IED: sulla relazione di riferimento indicazioni e tempistiche con il D.M. n. 272/2014

A breve distanza dalla pubblicazione del D.Lgs. n. 46/2014, di recepimento della direttiva 2010/75/UE (cosiddetta “direttiva IED”), era stata emanata la comunicazione della Commissione europea 2014/C 136/01, recante «Linee guida della Commissione europea sulle relazioni di riferimento». Tuttavia, il legislatore italiano ha preferito affidare al Ministero dell’ambiente e della...

Cerca nella Banca Dati
Filtra per categoria:

I contenuti della Banca Dati di Ambiente&Sicurezza sono riservati agli abbonati alla rivista.

Abbonati Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza e hai già effettuato l’accesso al sito?
Fai per accedere ai contenuti a te riservati.

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.

Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione della banca dati e di tutti i contenuti riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a

css.php