Decreto “del fare”: le disposizioni ambientali e di prevenzione

Per alcune nuove disposizioni è previsto il rinvio a successivi provvedimenti attuativi
Il decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69, «Disposizioni urgenti per il rilancio dell'economia», cosiddetto "decreto del fare", nell'ambito delle misure introdotte a sostegno della crescita del paese, ha stabilito alcune novità di carattere ambientale e di prevenzione, tra cui:
- disposizioni in materia di prevenzione incendi (art. 38);
- disposizioni in materia ambientale (art. 41);
- soppressioni di certificazioni sanitarie (art. 42).

Si fa presente che alcune delle nuove norme non entreranno immediatamente in vigore, in quanto il D.L. n. 69/2013, ha previsto il rinvio a successivi provvedimenti attuativi (in S.O. n. 50 alla Gazzetta Ufficiale del 21 giugno 2013, n. 144).
Approfondimenti a breve sui prossimi numeri di Ambiente&Sicurezza.

Allegati

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here