Durc on line, istruzioni per l’uso

Dal 1° luglio – per effetto del decreto 30 gennaio 2015, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 1° giugno – non occorrerà più chiedere il rilascio del DURC e aspettare giorni per l’emissione tramite PEC del certificato. Ora le modalità sono on line e il documento è immediatamente disponibile. I siti di INPS, INAIL e Casse edili (queste ultime solo per le imprese edili e affini) hanno quindi una nuova funzione quella che permette di accedere alla banca dati degli enti e recuperare la regolarità contributiva e assicurativa. Ricordiamo che il DURC certifica la regolarità dei versamenti INPS (pensioni, malattia ecc.), INAIL (assicurazioni infortuni) e Cassa edile (ratei di ferie e tredicesima mensilità, assicurazioni contrattuali ecc.).

Accesso riservato

Questo contenuto è riservato agli abbonati alla rivista.

Abbonati

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza e hai già effettuato l’accesso al sito?
Fai per accedere a questo articolo e a tutti i contenuti a te riservati.

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.
Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione dell’articolo e di tutti i contenuti della banca dati riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a abbonamenti@newbusinessmedia.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here