Non conformità delle macchine: come migliorare la sicurezza

L’8° «Rapporto sull’attività di accertamento tecnico svolta nell’ambito della sorveglianza del mercato riguardante le macchine marcate Ce» - curato dal Dipartimento innovazione tecnologica e sicurezza degli impianti, prodotti e insediamento antropici di Inail - fotografa, al 31 maggio 2015, l’attività di sorveglianza cui l’istituto partecipa in qualità di organo tecnico delle autorità preposte, in base ai commi 2 dell’art. 7 del D.P.R. n. 459/1996 e dell’art. 6 del D.Lgs. n. 17/2010. Il lavoro presenta il contributo di tutti i soggetti a vario titolo coinvolti in questo processo di controllo che, partendo dalle segnalazioni di presunta non conformità di organi di vigilanza territoriale, Inail, magistratura e altri stati membri attiva un percorso di confronto tra le autorità e i fabbricanti, volto a garantire, nel rispetto delle prescrizioni della direttiva macchine, livelli essenziali di sicurezza per i prodotti.

Accesso riservato

Questo contenuto è riservato agli abbonati alla rivista.

Abbonati

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza e hai già effettuato l’accesso al sito?
Fai per accedere a questo articolo e a tutti i contenuti a te riservati.

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.
Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione dell’articolo e di tutti i contenuti della banca dati riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a abbonamenti@newbusinessmedia.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here