Jobs act: come impatta la riforma sulla sicurezza del lavoro

Nel corso di questi mesi ha preso definitivamente corpo la riforma del lavoro e della legislazione sociale disegnata dalla legge delega 10 dicembre 2014, n. 183, meglio conosciuta con l’appellativo di Jobs act, attraverso l’emanazione di diversi decreti legislativi di cui alcuni contengono disposizioni che modificano anche la disciplina in materia di salute e di sicurezza sul lavoro, nonché quella dell’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali. Nell'articolo, una disamina dei decreti attuativi.

Accesso riservato

Questo contenuto è riservato agli abbonati alla rivista.

Abbonati

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza e hai già effettuato l’accesso al sito?
Fai per accedere a questo articolo e a tutti i contenuti a te riservati.

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.
Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione dell’articolo e di tutti i contenuti della banca dati riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a abbonamenti@newbusinessmedia.it

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome