Norma UNI 11158:2015, completo il quadro sulle cadute dall’alto

La norma UNI 11158:2015 è disponibile dal 12 novembre.

Norma UNI 11158:2015, è ora completo il trittico sugli ancoraggi. La norma UNI 11158 dal titolo “Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall'alto – Sistemi di protezione individuale dalle cadute - Guida per la selezione e l'uso” è entrata in vigore il 12 novembre. Con questo atto si è completato il trittico di norme sugli ancoraggi (UNI 11578:2015, UNI 11560:2014) e dei DPI a essi collegati da utilizzare durante i lavori in quota. La nuova norma UNI 11158:2015 riguarda i sistemi di protezione individuale dalle cadute, da utilizzare congiuntamente ai sistemi di ancoraggio, ed è la revisione della edizione 2005. Rispetto a quest’ultima, la norma UNI 11158:2015 presenta variazioni sostanziali.

La nuova norma UNI 11158:2015 è stata strutturata per interagire facilmente con la UNI 11560 “Sistemi di ancoraggio permanenti in copertura - Guida per l'individuazione, la configurazione, l'installazione, l'uso e la manutenzione”, pubblicata a novembre 2014. Le due norme saranno utilizzate molto spesso contemporaneamente ed è fondamentale che “parlino la stessa lingua”. La loro struttura simile e le definizioni comuni renderanno più comprensibili i contenuti. E’ opportuno citare, per completezza di informazione, un’altra norma che concerne i dispostivi di ancoraggio da utilizzare per il collegamento dei sistemi di protezione individuale dalle cadute: la norma UNI 11578:2015 “Dispositivi di ancoraggio destinati all'installazione permanente” e riguarda i dispositivi di ancoraggio destinati a essere installati permanentemente che sono caratterizzati dall'essere non amovibili, non trasportabili e permanenti.

La struttura della norma UNI 11158 è la seguente:

  1. Scopo e campo di applicazione
  2. Riferimenti normativi
  3. Termini e definizioni
  4. Valutazione del rischio
  5. Tipologie dei sistemi di protezione individuale dalle cadute
  6. Requisiti dei sistemi di protezione individuale dalle cadute
  7. Selezione dei sistemi di protezione individuale dalle cadute
  8. Utilizzo dei sistemi di protezione individuale dalle cadute
  9. Ispezione e manutenzione dei sistemi di protezione individuale dalle cadute

Appendice A (informativa) - Sistemi di ancoraggio a cui collegare i sistemi di protezione individuale dalle cadute. La maggior parte dei capitoli ha il titolo identico con quello dei corrispondenti della UNI 11560 “Sistemi di ancoraggio permanenti in copertura - Guida per l'individuazione, la configurazione, l'installazione, l'uso e la manutenzione”. Ciò faciliterà la comprensione dei concetti proposti.

Sul numero 1/2016 di Ambiente&Sicurezza verrà pubblicato un approfondito contributo dedicato alla norma UNI 11158:2015, a firma di Luca Rossi, Ricercatore Inail - Dipartimento Innovazioni Tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti ed insediamenti antropici.

 

Per abbonarti, clicca qui.

La norma è acquistabile qui.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here