Siti di interesse nazionale verso la riduzione

Articolo tratto da Ambiente&Sicurezza n. 11/2013
Con D.M. 11 gennaio 2013, sono stati ridotti i SIN (siti di interesse nazionale), permettendo di porre le basi per superare l’estrema lentezza che da molti anni limita i procedimenti di bonifica e lo sviluppo, soprattutto industriale, di importanti aree del territorio italiano. Accanto alla riduzione del numero dei SIN, sulla base della facoltà concessa alle Regioni di proporre al Ministero dell’Ambiente una revisione del perimetro dei Siti di Interesse Nazionale, tra la fine del 2012 e i primi mesi del 2013 si sono registrate le prime deliberazioni regionali contenenti significative proposte di riperimetrazione.

Allegati

Articolo_ambiente_AS_11_2013.pdf
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here