Terre dei fuochi e ILVA: la conversione del D.L. n. 136/2013

Confermato il reato penale di "Combustione illecita di rifiuti"
E' legge (n. 6/2014) il decreto-legge 10 dicembre 2013, n. 136 (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 10 dicembre 2013, n. 289), in materia di «Disposizioni urgenti dirette a fronteggiare emergenze ambientali e industriali ed a favorire lo sviluppo delle aree interessate». In particolare, le misure più urgenti riguardano la situazione della Regione Campania, con specifico riferimento alle cosiddette "terre dei fuochi" (in tal senso viene confermato il reato di "Combustione illecita di rifiuti") e dell'area di Taranto sulla quale insiste lo stabilimento dell'ILVA.
Le modifiche apportate dalla legge di conversione hanno efficacia dal giorno successivo a quello della sua pubblicazione, avvenuta sulla Gazzetta Ufficiale dell’8 febbraio 2014, n. 32.

Allegati

Testo_legge_6_2014.pdf
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here