I contenuti della Banca Dati di Ambiente&Sicurezza sono riservati agli abbonati alla rivista.

Abbonati

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza e hai già effettuato l’accesso al sito?
Fai per accedere ai contenuti a te riservati.

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.

Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione della banca dati e di tutti i contenuti riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a

Home Banca dati

Banca dati

Psc semplificati: ma funzionano davvero?

Sono passati ormai tre anni dall’adozione dei modelli per la redazione del psc, pos, fo e pss, di cui al D.I. 9 settembre 2014, ed è possibile fare un primo bilancio. Il resoconto è negativo: la pratica quotidiana di cantiere li ha sostanzialmente bocciati

Sicurezza palchi: una ricerca dell’Inail

Il D.I. 22 luglio 2014 e la circolare 35/2014 del minLavoro hanno colmato alcune lacune in tema di montaggio e smontaggio, ma la particolarità di alcune situazioni rende necessario in approccio ancora più mirato

Le novità comunitarie sulla gestione del nucleare

Il Governo ha dato attuazione alla direttiva 2014/87/Euratom modificando il D.Lgs. n. 230/1995 e il D.Lgs. n. 45/2014. Il D.Lgs. n. 137/2017 è entrato in vigore il 4 ottobre

Guida all’ambiente – Introduzione: il testo unico ambientale dal 2006 a oggi

E’ innegabile come, dopo l’approvazione del D.Lgs. n. 152/2006, la materia ambientale abbia acquisito una dignità accresciuta all’interno dell’ ordinamento giuridico nazionale

Guida all’ambiente – I procedimenti di autorizzazione ambientale e di valutazione di impatto ambientale

La novità più recente è il Il D.Lgs. n. 104/2017 che è intervenuto in tema di armonizzazione e coordinamento della VIA con i provvedimenti autorizzatori, semplificazione e riduzione tempi del procedimento e sanzioni

Guida all’ambiente – La tutela delle acque e la gestione del servizio idrico

L'acqua – superficiale o sotterranea – è sia un bene biologico da proteggere come habitat per specie vegetali e animali sia una risorsa da utilizzare per le attività umane. Nell'articolo un esame puntuale del quadro legislativo europeo e italiano.

Guida all’ambiente – La disciplina dei rifiuti e la gestione delle terre e rocce da scavo

Importanti aggiornamenti sulle TRS con la recente entrata in vigore del D.P.R. 13 giugno 2017, n. 120 che in attuazione del decreto “sblocca Italia” del 2014 ha riordinato e semplificato la disciplina di settore

Guida all’ambiente – Procedimenti di bonifica e di riparazione del danno ambientale

Manca ancora un vero coordinamento tra le due fattispecie per effetto del D.Lgs. n. 152/2006 che le ha concepite come strumenti predisposti a tutela di beni e interessi diversi, pur non essendo, evidentemente, così

Guida all’ambiente – Emissioni in atmosfera

Il riferimento legislativo per le norme in materia di tutela dell’aria e di riduzione delle emissioni in atmosfera resta la parte V del testo unico ambientale

Guida all’ambiente – L’apparato sanzionatorio tra il TUA e la legge n. 68/2015 sugli ecoreati

Per effetto della legge sui delitti ambientali ha inserito nel codice penale un nuovo titolo VI-bis che comprende le fattispecie di inquinamento (452-bis) e disastro ambientale (452-quater) nel codice penale sostanziale un nuovo titolo VI-bis che comprende i cosiddetti ecoreati, con particolare rilievo per le fattispecie di inquinamento (452-bis) e...

Guida all’ambiente – Le prossime modifiche in gestazione

Attese novità sui criteri per l’analisi di rischio sanitario-ambientale sito-specifica così come sui criteri generali per la caratterizzazione dei siti contaminati e quelli per la selezione ed esecuzione degli interventi di bonifica e messa in sicurezza operativa e permanente

Sicurezza e informazione. Quali obblighi in caso di appalto: Cassazione penale, sezione IV, 23 giugno 2017, n. 31410

Prevenzione degli infortuni sul lavoro – Lavoro in appalto – Art. 26 del D.Lgs. n. 81/2008: informazione sul rischio “ambientale” – Subappalto – Mancanza di disponibilità giuridica dell’ambiente di lavoro da parte dell’appaltatore – Conseguenze – Obbligo di informazione gravante direttamente sul committente – Valutazione – Sussiste
Cerca nella Banca Dati
Filtra per categoria:

I contenuti della Banca Dati di Ambiente&Sicurezza sono riservati agli abbonati alla rivista.

Abbonati

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza e hai già effettuato l’accesso al sito?
Fai per accedere ai contenuti a te riservati.

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.

Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione della banca dati e di tutti i contenuti riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a

css.php