Home Cerca

radioatt - Risultati della ricerca

Se non sei soddisfatto dei risultati prova un'altra ricerca
Rifiuti radioattivi

Rifiuti radioattivi: definito il programma nazionale per la gestione

Definito il programma nazionale per la gestione del combustibile esaurito e dei rifiuti radioattivi. Lo ha reso noto il decreto del presidente del consiglio dei ministri 30 ottobre 2019 (in Gazzetta Ufficiale...
Rifiuti nucleari Ispra

Rifiuti radioattivi: ratificato l’accordo sul sito di Ispra

Fissati, tra gli altri, i criteri di accettazione al deposito nazionale, nonché le clausole riguardanti il rischio economico
Rifiuti radioattivi

Rifiuti radioattivi: on-line il nuovo inventario nazionale

Il Lazio la Regione con la maggiore “quantità” di rifiuti, con 9.241 m3, pari al 30,30% del totale;

Rifiuti radioattivi: la ripartizione dei contributi 2016 per i siti ospitanti

La misura ai sensi dell'articolo 4, comma 1-bis, D.L n. 314/2003, come convertito dalla legge n. 368/2003 e successive modifiche e integrazioni

Nucleare, protezione fisica passiva delle materie radioattive

Quali sono i requisiti che deve possedere durante le fasi di impiego, stoccaggio e trasporto? Il minSviluppo definisce anche le procedure per contrastare gli atti di sabotaggio

Radioattività nell’ambiente: misurare secondo normativa tecnica

Le analisi si rivolgono ad acqua, aria, alimenti e suolo, ovvero le principali vie critiche attraverso le quali l’individuo, direttamente o meno, può essere esposto alle radiazioni ionizzanti
Rifiuti radioattivi

Rifiuti radioattivi: al via la consultazione della VAS

La procedura di valutazione ambientale strategica del programma nazionale comprende anche la gestione del combustibile nucleare esaurito

Radioattività e acque potabili

Il recente decreto legislativo 15 febbraio 2016, n. 28, ultimo provvedimento in ordine di tempo sui controlli delle sostanze radioattive presenti nelle acque destinate al consumo umano, costituisce oggi...

Controlli acque, consumo e radioattività: tutte le novità

Controlli acque: il decreto legislativo 15 febbraio 2016, n. 28, che recepisce la direttiva 2013/51/Euratom, e introduce una disciplina specifica per la tutela della salute in relazione alle sostanze...
acqua consumo umano

Acque per consumo umano: più controlli sulle sostanze radioattive

Entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore del provvedimento è previsto un decreto del Ministro della Salute contenente specifiche indicazioni operative

Rifiuti radioattivi l’Italia si adegua alla classificazione internazionale

Tenere “al minimo ragionevolmente praticabile” la produzione; gestione in totale sicurezza dalla produzione fino allo smaltimento, tenendo strettamente conto della tipologia di appartenenza; proteggere lavoratori, popolazione e ambiente, «tenendo...

Rifiuti radioattivi: i criteri per la classificazione

Il decreto del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare 7 agosto 2015 attua l'articolo 5 del decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 45
css.php