Ambiente ed energia tra le informazioni non finanziarie obbligatorie

Il D.Lgs. n. 254/2016, in recepimento della direttiva 2014/95/UE, ha introdotto nuovi obblighi a carico di alcune imprese in materia di comunicazioni di carattere non finanziario. Tra le nuove informazioni da rendere vanno segnalate quelle in materia di ambiente ed energia che riguardano l’utilizzo di fonti rinnovabili e non, l’impiego di risorse idriche, le emissioni di gas a effetto serra e quelle inquinanti, nonché più in generale l’impatto sull’ambiente

Accesso riservato

Questo contenuto è riservato agli abbonati alla rivista.

Abbonati

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza e hai già effettuato l’accesso al sito?
Fai per accedere a questo articolo e a tutti i contenuti a te riservati.

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.
Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione dell’articolo e di tutti i contenuti della banca dati riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a abbonamenti@newbusinessmedia.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here