Banca dati ambiente e risorse

Il consulente ambientale: una figura emergente

Tecnico altamente specializzato con conoscenze multidisciplinari che lo portano a essere un importante supporto alle aziende e alle pubbliche amministrazioni, sta acquisendo sempre più importanza nel panorama lavorativo attuale legato alla green economy. Vediamo quale può essere il suo ruolo all’interno di un’organizzazione e il suo contributo alla definizione...

I criteri minimi ambientali per il servizio di lavanolo

Le misure valgono per dispositivi tessili, materasseria, indumenti ad alta visibilità e dispositivi medici sterili. Un passo in avanti nella direzione della strategia europea per l’economia circolare e un ulteriore tassello del piano d’azione per la sostenibilità e per i consumi “verdi” nella pubblica amministrazione adottato nel 2008

Nasi elettronici: come si monitorano in continuo gli odori

Simulano il funzionamento dell’organo umano e sono composti da una serie di sensori con specificità parziale e un appropriato sistema di riconoscimento. Il tema delle emissioni moleste è spesso al centro di contenziosi e i profili di responsabilità possono essere civili quanto penali

Gli illeciti ambientali e le sanzioni tra il D.Lgs. 152/2006 e la legge sugli ecoreati

Il quadro normativo e la giurisprudenza di riferimento

Le forme di inquinamento “escluse” dal D.Lgs. n. 152/2006

Uno sguardo di insieme per conoscere la normativa e operare a norma di legge

Emissioni in atmosfera: analisi del quadro legislativo

La panoramica tiene conto necessariamente dei principali orientamenti giurisprudenziali

I procedimenti di autorizzazione ambientale e Via

Normativa, prassi e sentenze in un quadro organico di disposizioni e interpretazioni

La gestione delle acque e del servizio idrico

Un'analisi del quadro legislativo aggiornata con le ultime pronunce giurisprudenziali

Il testo unico ambientale dal 2009 a oggi

La prima importante normativa ambientale di settore risale addirittura alla legge n. 321 sull’inquinamento delle acque

Dubbi&Chiarimenti – Gli scarichi idrici

È corretta la prassi di gettare l’acqua di condensa del compressore nello scarico dei servizi igienici? La tipologia di campionamento può incidere sull’accertamento circa la violazione dei limiti di scarico? Il gestore del servizio di depurazione ha qualche responsabilità sullo scarico oltre limite di acque reflue industriali ad opera...

Fanghi di depurazione: la gestione “circolare”

Un innovativo sistema di bio-essiccamento, applicato a un impianto di trattamento delle acque, è in grado di ridurre in maniera sostenibile del 70% i volumi dei fanghi. Tra i prodotti ottenuti per pirolisi, una miscela gassosa (syngas) utilizzabile come vettore energetico e il biochar, un materiale che può essere...

La valutazione di impatto sanitario: obblighi e procedure

In che cosa consiste? Quali sono i riferimenti normativi? E quali sono i rapporti con la disciplina sulla Via?

Cerca nella Banca Dati
Filtra per categoria:

I contenuti della Banca Dati di Ambiente&Sicurezza sono riservati agli abbonati alla rivista.

Abbonati Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza e hai già effettuato l’accesso al sito?
Fai per accedere ai contenuti a te riservati.

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.

Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione della banca dati e di tutti i contenuti riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a

css.php