Cerca nella banca dati

Rls: l’accesso al documento di valutazione dei rischi

L’art. 18, lettera o), D.Lgs. n. 81/2008 stabilisce espressamente che le informazioni debbano essere consultate esclusivamente all’interno degli ambienti aziendali

Caduta dall’alto: le conseguenze se frenata

OSSERVATORIO INAIL. I sistemi di arresto devono permettere di tutelare l’addetto che presta attività in altezza limitando la forza d’urto. L’elemento principale che assolve a questa funzione è l’assorbitore di energia. Ma come funziona? La norma Uni En 355:2003 fornisce anche le caratteristiche dimensionali del dispositivo

Attrezzature non conformi: vendita concessa solo se…

Previste deroghe alla normativa vigente. Prima fra tutte l’eventualità in cui il bene venga ceduto con la clausola documentata che il compratore si impegni a ricondizionarlo secondo la disciplina vigente o a demolirlo. La circolazione a queste condizioni è possibile anche per i dispositivi di protezione individuali e per gli…

Antincendio, più sicurezza sulle navi passeggeri

Banca dati grandi rischi

Il provvedimento, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 28 marzo 2018, è stato concepito con lo scopo di prescrivere nuove misure in materia. Dai materiali agli impianti, dalle regole costruttive ai macchinari un valido strumento da adottare ai fini della prevenzione e della puntuale gestione delle emergenze. Le disposizioni contenute nel D.Lgs. 16…

Csp e cse: per l’amianto, meglio la qualificazione

Banca dati grandi rischi

In tema di bonifiche di materiali contenenti fibre di asbesto, è auspicabile una preparazione ad hoc così da poter affrontare tutte le variabili che questi lavori comportano, sorveglianza sanitaria compresa. Come? Con una formazione anche in base al D.P.R. 8 agosto 1994

Prodotti sanitari assorbenti: l’approccio del ciclo di vita

Lo scopo è quello di suggerire alle stazioni appaltanti alcune utili indicazioni per l’attuazione della legislazione nonché l’utilizzo di criteri di valutazione per la scelta della migliore fornitura sia sotto il profilo dei costi che da quello degli impatti ambientali

Dpi di arresto caduta: prestazioni e geometrie

OSSERVATORIO INAIL. Per sceglierli, il datore di lavoro deve individuare le caratteristiche necessarie affinché questi siano adeguati ai rischi da eliminare o ridurre. Le funzioni dipendono da quelle del sistema di ancoraggio al quale è collegato

Dpi, il nuovo regolamento europeo

Le disposizioni europee (regolamento Ue 2016/425) in vigore dal 21 aprile. Una disciplina importante e attesa che modifica gli obblighi per i fabbricanti i cui aspetti devono essere conosciuti anche dai responsabili della sicurezza e dagli utilizzatori. I dispositivi sono stati suddivisi in più semplici “categorie” basate sull’entità dei rischi

Laser e valutazione del rischio

Sempre più utilizzati in ambito sanitario, necessitano di una attenta valutazione del rischio. Per fare questo sono necessarie informazioni dettagliate sulle caratteristiche e sul funzionamento. I fasci di solito hanno un’unica o un numero limitato di lunghezze d’onda discrete.

Iso 45001: c’è fermento nell’aria

Negli ultimi anni l’adozione e la certificazione di un sistema di gestione sono diventate una necessità per gran parte delle aziende. Adottare uno standard presenta notevoli vantaggi, vediamo cosa accade con la pubblicazione della nuova norma. L’elemento fondamentale per raggiungere gli scopi del sgs è la disponibilità di risorse