Deleghe, strumenti fondamentali per l’organizzazione della sicurezza

L’organizzazione di impresa ha nelle “deleghe” un fertile terreno di incontro con il diritto. In una prima approssimazione, la delega è quello strumento, avente originariamente solo funzione organizzativa, con la quale un ruolo superiore attribuisce compiti, obiettivi, attività e poteri a propri collaboratori (siano essi dipendenti e no). Nell’ambito della sicurezza sul lavoro, la delega rileva anche sul piano giuridico, perché il suo utilizzo, da parte del datore di lavoro, può produrre significative conseguenze ai fini dell’organizzazione prevenzionale e delle relative responsabilità. Facciamo il punto, in particolare, sulle forme di deleghe attivabili ai fini della sicurezza sul lavoro nelle società di capitali (e in realtà giuridicamente similari), cercando anche di capire quali conseguenze possono derivare, sul piano del diritto, dal loro ricorso.

Accesso riservato

Questo contenuto è riservato agli abbonati alla rivista.

Abbonati

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza e hai già effettuato l’accesso al sito?
Fai per accedere a questo articolo e a tutti i contenuti a te riservati.

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.
Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione dell’articolo e di tutti i contenuti della banca dati riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a abbonamenti@newbusinessmedia.it

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome