Efficienza energetica: attuata la direttiva 2012/27/UE

Istituito un fondo nazionale ad hoc
Importantissime riforme in materia di efficienza energetica con il decreto legislativo 4 luglio 2014, n. 102 (in Gazzetta Ufficiale del 18 luglio 2014, n. 165), che reca attuazione della direttiva 2012/27/UE sull'efficienza energetica; per effetto, sono contestualmente modificate le direttive 2009/125/CE e 2010/30/UE e abrogate le direttive
2004/8/CE e 2006/32/CE.
Tra i punti che caratterizzano il nuovo provvedimento:
- promozione dell'efficienza energetica negli edifici;
- diagnosi energetiche e sistemi di gestione dell'energia;
-  misurazione e fatturazione dei consumi energetici e il raffreddamento;
- disponibilità di regimi di qualificazione, accreditamento e certificazione;
- istituzione di un fondo nazionale per l'efficienza energetica;
- sanzioni.

Con un comunicato di rettifica pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 24 luglio 2014, n. 170, sono stati aggiunti gli Allegati al D.Lgs. n. 102/2014, omessi originariamente «per mero errore materiale».

Ulteriori approfondimenti sui prossimi numeri di Ambiente&Sicurezza

Allegati

DLgs_102_Allegati.pdf
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here