Energia: il ruolo dell’efficienza nel trattamento delle acque di falda

Articolo pubblicato su Tecnologie&Soluzioni per l'Ambiente n. 4/2012

Il fabbisogno specifico medio degli impianti di trattamento acque di falda (TAF) ha generalmente una notevole incidenza economica sulle attività di trattamento. Considerando anche la previsione di forte incremento delle attività legate ai TAF, l'attenzione all'impiego delle risorse energetiche diviene fondamentale, sia dal punto di vista dell'impatto economico sia della sostenibilità ambientale. Ne è derivato il progetto di caratterizzazione energetica su cinque impianti TAF in esercizio, con l'obiettivo di individuare e valutare, anche dal punto di vista economico, i margini di miglioramento energetico nell'esercizio. In alcuni casi si è riscontrato un accoppiamento tra i profili di carico termico ed elettrico, così come frequenti sono state le possibilità di recuperi termici e meccanici o di ottimizzazione di fabbisogni di processo.

Allegati

Articolo_TSA_4_2012.pdf
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here