Harsco contribuisce a dar vita al più grande Auditorium francese

Harsco Infrastructure ha contribuito a trasformare in realtà lo straordinario progetto di costruzione di un nuovo spazio musicale in Francia, fornendo un'ampia gamma di sistemi di attrezzature provvisionali. Quando sarà inaugurata, nel settembre 2014, La Philharmonie de Paris, progettata da Jean Nouvel, sarà il più grande auditorium francese dedicato alla musica classica, jazz e ad altri generi provenienti da tutto il mondo.
La sala da concerto, con una capienza di 2.400 posti, sarà realizzata con una doppia struttura a guscio di calcestruzzo ed intonaco che fornirà un'acustica eccezionale all'interno dell'edificio. Per questo progetto da 218 milioni di euro, il team Project Services di Harsco è stato selezionato per i servizi e la fornitura delle casseforme ed impalcature di sostegno e per effettuare le attività di sollevamento.
I tecnici e gli specialisti in cantiere di Harsco hanno lavorato in stretta collaborazione con Bouygues Bâtiment Ile-de-France, che guida il consorzio responsabile del progetto. Ciò ha comportato, tra le altre cose, il dislocamento da parte di Harsco dei propri ingegneri sul posto per l'intera durata dei lavori di costruzione. I team di ingegneri, Methods &Construction e Project Services di Harsco hanno sviluppato 500 disegni per le impalcature di sostegno richieste per la realizzazione del progetto, sviluppando soluzioni specifiche per risolvere le complesse sfide logistiche che il progetto stesso comporta.
Per questo contratto da 2,6 milioni di euro, Harsco ha fornito un'ampia gamma di attrezzature che comprendono: i sistemi di accesso a torre in alluminio, le piattaforme di lavoro TENOR e i puntelli ad alta portata HP 21. Questi ultimi sono stati usati in combinazione con il sistema Harsco INFRA-KIT che utilizza pochi componenti standardizzati per creare soluzioni specifiche per grandi luci, sistemi a tunnel e di sostegno ad alta portata.
Una volta completato, l'esterno dell'edificio sarà rivestito da una straordinaria facciata in alluminio che prevede 78.000 forme ad ala collegate tra loro. Un arco alto 52 metri sormonterà l'intera struttura e consentirà di proiettare i filmati dei concerti su grandi schermi visibili dall'esterno dell'edificio. Dal ristorante panoramico collocato sulla terrazza sarà anche possibile godere di una vista mozzafiato di Parigi.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here