IMPRESE E SICUREZZA – Le check list ITACA per l’autovalutazione “231” delle microimprese

Un sistema di gestione della salute e sicurezza nel luogo di lavoro (SGSL) è lo strumento che può permettere alle aziende di creare un sistema organizzativo efficace nella gestione della salute e sicurezza e capace di realizzare e di mantenere nel tempo miglioramenti continui. Tuttavia, per le aziende fino a 10 dipendenti è opportuno prevedere una semplificazione dei modelli organizzativi di riferimento e l'adozione di criteri che permettano di evidenziare i requisiti essenziali. L'adozione dei criteri di priorità è strettamente correlata a una pesatura degli stessi, attraverso criteri più o meno espliciti, prendendo in considerazione i criteri della valutazione semplificata, il sistema sanzionatorio relativo al D.Lgs. n. 81/2008 e i processi individuati come prioritari dell'art. 30, D.Lgs. n. 81/2008. Proprio per questo, il Gruppo di lavoro interregionale “Sicurezza Appalti” istituito presso ITACA ha promosso una attività di analisi e studio che ha portato all'individuazione degli strumenti necessari per l'implementazione di un SGSL per le piccole e piccolissime imprese, corredati di una check list che permetta di comprendere in modo corretto il grado di applicazione delle disposizioni previste dal D.Lgs. 81/2008 e degli elementi tipici di un SGSL nella propria organizzazione.

Allegati

Approfondimento_tratto_da_AS_n_9_2012.pdf
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here