Stop alla legionella: concluso con successo il convegno del Gruppo Tecniche Nuove

Grande partecipazione di pubblico e soddisfazione generale per l’evento dedicato alla prevenzione della legionella che si è tenuto a Milano

È stato un successo il convegno “Stop alla legionella negli hotel, negli ospedali e nelle strutture socio-sanitarie” organizzato dalle riviste RCI, Hotel Domani e Tecnica Ospedaliera – in collaborazione con Ambiente&Sicurezza – nel Palazzo della Cultura, sede milanese del Gruppo editoriale Tecniche Nuove, lo scorso 13 giugno 2018. Partecipanti e sponsor hanno apprezzato molto - in particolare - l’approccio multidisciplinare al tema del convegno e il giusto grado di approfondimento di ciascuna relazione, considerando la presenza di lettori di tre differenti riviste.

GUARDA IL VIDEO

Dedicato a progettisti, installatori e manutentori di impianti, responsabili tecnici e direttori di hotel, ospedali, cliniche e case di riposo, facility manager, il convegno ha visto la partecipazione di numerosi esperti della materia che hanno affrontato il tema della legionellosi sotto il profilo sanitario, normativo, progettuale, gestionale e giuridico legale, anche attraverso la presentazione di significativi casi di studio.

Legionella: quando prevenzione fa rima con progettazione

Tra gli edifici maggiormente interessati dal fenomeno Legionella vi sono strutture alberghiere e ospedaliere, in virtù della tipologia di impianti presenti.

La prevenzione e il controllo della legionellosi si basano in primo luogo su una corretta progettazione degli impianti di climatizzazione e idrico-sanitari. Altrettanto fondamentale è l’adozione di adeguate procedure di manutenzione e, all’occorrenza, di disinfezione, atte a contrastare la moltiplicazione e la diffusione del batterio.

Legionella
Ivo Nardella, amministratore delegato del Gruppo editoriale Tecniche Nuove

Legionella: focus sulla salubrità dell’edificio

«Quello dell’edificio salubre è un tema fondamentale per Tecniche Nuove, che coinvolge le “tre anime” dell’azienda: la tecnica, la scienza e la cultura dell’aggiornamento professionale. Solo tramite un’azione basata su questi tre pilastri, infatti, è possibile garantire l’efficienza e la sicurezza di una costruzione» ha dichiarato Ivo Nardella, Amministratore Unico del Gruppo Tecniche Nuove, durante l’apertura dei lavori. «Una tematica, quella della salubrità dell’edificio, che sarà anche al centro della fiera SAIE di Bologna, che abbiamo acquisito per le prossime dieci edizioni» ha concluso Nardella.

Sono seguiti gli interventi di Fabrizio Ernesto Pregliasco (Direttore sanitario I.R.C.C.S. Istituto Ortopedico), Cesare Maria Joppolo (Politecnico di Milano), Luca Stefanutti (TEKNE SpA), Stefano Risolé (Château Monfort, Gruppo Planetaria Hotel), Marina Tesauro (Dipartimento Scienze biomediche, chirurgiche, odontoiatriche dell’Università degli Studi di Milano), Simone Riva e Maria Sole Lora (Studio Legale Riva e Associati).

A chiudere l’evento, un aperitivo di networking sulla terrazza panoramica, dove i partecipanti hanno potuto proseguire la discussione in un clima informale e rilassato.

L’evento è stato sponsorizzato da: Aqasoft, Caleffi, Sistemi Idrotermici Comparato, Enki Water Systems, Iniziative Venete Group, Nch Chem-Aqua, Nobel, Viega, Watts.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome