Notifica: ora va inviata anche al prefetto, ma solo per i lavori pubblici

I destinatari non sono più soltanto le Als e gli ispettorati del lavoro. Il nuovo obbligo contenuto nel cosiddetto "decreto sicurezza", convertito con la legge 1° dicembre 2018, n. 132 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 281 del 3 dicembre 2018. L’obiettivo è di assicurare un controllo più efficace su un settore particolarmente delicato, come quello delle costruzioni, da sempre stretto fra infortuni e lavoro nero. Pena particolarmente pesante: la sospensione del titolo abilitativo

Accesso riservato

Questo contenuto è riservato agli abbonati alla rivista.

Abbonati

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza e hai già effettuato l’accesso al sito?
Fai per accedere a questo articolo e a tutti i contenuti a te riservati.

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.
Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione dell’articolo e di tutti i contenuti della banca dati riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a abbonamenti@newbusinessmedia.it

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome