Parapetti provvisori sul banco di prova

Aggiornata la Uni En 13374: 2019 per favorire una sua migliore applicazione. La norma divide questo tipo di dispositivo di protezione collettiva in tre classi (A, B, C) in base ai requisiti prestazionali che devono soddisfare e individua i carichi, statici e dinamici, da considerare. Specificato anche quando occorrono i test di impatto. Chiariti alcuni punti necessari alla corretta esecuzione

Accesso riservato

Questo contenuto è riservato agli abbonati alla rivista.

Abbonati

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza e hai già effettuato l’accesso al sito?
Fai per accedere a questo articolo e a tutti i contenuti a te riservati.

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.
Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione dell’articolo e di tutti i contenuti della banca dati riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a abbonamenti@newbusinessmedia.it

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome