Produzione ceramica e sicurezza

L’industria italiana delle piastrelle di ceramica esporta nei cinque continenti e in oltre 180 paesi del mondo, per un valore di quasi 3,9 miliardi di euro: con il 38% del commercio internazionale di questo prodotto, l’Italia copre la quota più ampia. Le esportazioni del settore hanno raggiunto una percentuale superiore al 70% delle vendite complessive. Sul tema della sicurezza si è lavorato strategicamente con la formazione e l’addestramento continuo dei lavoratori verso comportamenti sicuri e con rapporti di confronto e collaborazione con le autorità di controllo (Inail e Ausl), con le quali sono stati raggiunti, negli ultimi venti anni, importanti protocolli d’intesa per gestire, in maniera congiunta e non conflittuale, delicate tematiche di salute e ambientali. È stata, inoltre, favorita la diffusione, l’adozione e l’efficace attuazione di modelli organizzativi e di gestione e sistemi di gestione della sicurezza sul lavoro, adeguati anche alle necessità delle piccole e medie imprese. Le parti sociali hanno riconosciuto, in proposito, che la sicurezza rappresenta una funzione aziendale strategica, che garantisce ricadute positive sull’organizzazione del lavoro; il controllo del processo, attraverso l’adozione di uno specifico modello organizzativo e di gestione, favorisce la prevenzione degli infortuni sul lavoro, attraverso la programmazione degli interventi in una logica di sistema; una logica organizzativa di sistema rappresenta una leva competitiva per migliorare le prestazioni dell’impresa e diffondere in modo sistematico e continuo la cultura della sicurezza.

Accesso riservato

Questo contenuto è riservato agli abbonati alla rivista.

Abbonati

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza e hai già effettuato l’accesso al sito?
Fai per accedere a questo articolo e a tutti i contenuti a te riservati.

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.
Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione dell’articolo e di tutti i contenuti della banca dati riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a abbonamenti@newbusinessmedia.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here