<img height="1" width="1" alt="" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=987939654580090&amp;ev=PixelInitialized">

Banca dati prevenzione e protezione

Fattore umano e sicurezza

La gestione delle risorse umane è un settore del project management il cui ambito di applicazione è spesso solo appannaggio delle medio-grandi imprese di costruzioni che operano in contesti nazionali o internazionali. Per imprese di dimensioni significative la gestione delle risorse umane è, prima di tutto, una necessità legata...

Migliore tecnologia e rischio: le indicazioni della giurisprudenza

DOMANDA L’art. 15 del Testo unico della sicurezza sul lavoro (D.Lgs. n. 81/2008) tra le misure generali per la protezione della salute e per la sicurezza dei lavoratori, prevede «l’eliminazione dei rischi e, ove ciò non sia possibile, la loro riduzione al minimo in relazione alle conoscenze acquisite in...

Su alcol e droga un’intesa al vaglio di stato-regioni

Il 20 novembre 2015 il ministero della Salute ha trasmesso alla Conferenza unificata stato-regioni, per la successiva approvazione, lo schema di intesa dal titolo “Indirizzi per la prevenzione di infortuni gravi e mortali correlati all’assunzione di alcolici e di sostanze stupefacenti, l’accertamento di condizioni di alcol dipendenza e di...

Anche la rimozione di amianto nel bando Isi 2016 dell’Inail

Oltre alle attività legate alla rimozione dell’amianto, l’altro asse di finanziamento comprende progetti volti alla tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro e per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità delle imprese. Come di consueto, per la partecipazione al bando, sono previste tre fasi. Dal...

Dpi: quando è obbligatorio lavarli

La questione del lavaggio degli indumenti di lavoro e dei dispositivi di protezione individuale (Dpi) è una questione dibattuta da molti anni sia a livello dottrinale-interpretativo sia a livello giurisprudenziale dato il numero consistente di sentenze sia dei giudici di merito sia di quelli di Cassazione sull’argomento. Sul tema...

La valutazione dei rischi nel D.Lgs. n. 81/2008 in attesa di linee guida

Il D.Lgs. n. 81/2008 ha apportato significativi cambiamenti all’attività di valutazione dei rischi aziendali, della quale il documento di valutazione (Dvr) costituisce, nelle aspettative del legislatore, la sintesi più efficace. Il Dvr deve essere necessariamente ancorato a un contenuto minimo, in termini quali-quantitativi, adeguato alle situazioni di rischio professionale...

Prevenzione e protezione negli interventi sulle coperture

Le misure di prevenzione e protezione da adottare per eseguire gli inteventi su coperture successivi alla costruzione dell’opera devono tener conto dei contenuti del fascicolo previsto dall’articolo 91 del D.Lgs. n. 81/2008, se applicabili. Fra le altre cose, di particolare importanza è il capitolo II con l’individuazione dei rischi,...

Prevenzione e sicurezza, nuovi chiarimenti dal MinLavoro

Con la pubblicazione lo scorso 2 novembre di cinque nuovi interpelli, il ministero del Lavoro ha fornito alcuni interessanti chiarimenti su diversi profili problematici della prevenzione e della sicurezza sul lavoro, concentrando in questa occasione l’attenzione sul regime della sorveglianza sanitaria. Vediamo, nel dettaglio, i quesiti e le risposte...

Ancoraggi, stop definitivo ai dispositivi non permanenti

La decisione di esecuzione (UE) 2015/2181 della Commissione del 24 novembre 2015, sulla pubblicazione con limitazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del riferimento alla norma EN 795:2012, mette uno stop definitivo alla applicazione controversa e contraddittoria della stessa e non permette più l’utilizzo di dispositivi di tipo “non permanente”...

Cadute dall’alto: le nuove norme sugli ancoraggi

L’uscita, a novembre, della UNI 11158 dal titolo “Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall’alto – Sistemi di protezione individuale dalle cadute – Guida per la selezione e l’uso” ha completato il trittico di norme sugli ancoraggi (UNI 11578:2015, UNI 11560:2014) e dei Dpi a essi collegati da...

SGSSL, le ricadute positive dall’asseverazione dei sistemi

Per capire quanto l'asseverazione dei sistemi sia in grado di generare ricadute positive sui sistemi di gestione della sicurezza e salute del lavoro (SGSSL) è necessario ripercorrere la storia dell’introduzione nel nostro ordinamento giuridico del D.Lgs. n. 231/2001, in materia di responsabilità “amministrativa” delle società e degli enti in...

Campi elettromagnetici : nuovi standard europei sull’esposizione dei lavoratori

Con l’entrata in vigore della legge di delegazione europea 2014 (legge 9 luglio 2015, n. 114) è scattato il conto alla rovescia per il recepimento, entro il 1° luglio 2016, della direttiva 2013/35/Ue («Disposizioni minime di sicurezza e di salute relative all’esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti dai campi...

Cerca nella Banca Dati
Filtra per categoria:

I contenuti della Banca Dati di Ambiente&Sicurezza sono riservati agli abbonati alla rivista.

Abbonati Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza e hai già effettuato l’accesso al sito?
Fai per accedere ai contenuti a te riservati.

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.

Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione della banca dati e di tutti i contenuti riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a

css.php