Rifiuti: formulari, registri e controllo sui destinatari

Quali sono gli strumenti per garantire la tracciabilità? Che adempimenti sono previsti per un operatore del settore? E quali sono le conseguenze sanzionatorie in caso di omissione?

Parlare di registri di carico e scarico e formulari di identificazione del rifiuto significa parlare degli strumenti attraverso i quali il Legislatore intende garantire la cosiddetta tracciabilità dei rifiuti, ovvero l’attività di monitoraggio delle singole fasi di gestione a partire dalla produzione fino al definitivo recupero o smaltimento.

Registrati

Registrati per accedere ai contenuti riservati

Registrati qui!

Sei già registrato? Accedi per sbloccare i contenuti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome