Rifiuti: novità per l’iscrizione all’Albo gestori ambientali

Resa nota la pubblicazione sul sito dell'Albo della deliberazione 22 marzo 2017 che modifica le prescrizioni dei provvedimenti di iscrizioni per alcune categorie

Novità dall'Albo gestori ambientali per gli operatori del settore rifiuti.

Sulla gazzetta ufficiale del  18 aprile 2017, n. 90 è stata resa nota la pubblicazione sul sito dell'Albo (http://www.albonazionalegestoriambientali.it e non, come erroneamente indicato, http://www.albonazionalegestoririfiuti.it/) della deliberazione 22 marzo 2017 che modifica le prescrizioni dei provvedimenti di iscrizioni per le categorie:

  • 1: raccolta e trasporto di urbani;
  • 2-bis: produttori iniziali di non pericolosi che effettuano operazioni di raccolta e trasporto dei propri rifiuti, nonché i produttori iniziali di pericolosi che effettuano operazioni di raccolta e trasporto dei propri rifiuti pericolosi in quantità non eccedenti trenta chilogrammi o trenta litri al giorno di cui all’articolo 212, comma 8, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152;
  • 3-bis: distributori e installatori di apparecchiature elettriche ed elettroniche (AEE), trasportatori di Raee in nome dei distributori, installatori e gestori dei centri di assistenza tecnica di tali apparecchiature di cui al decreto del Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare di concerto con i Ministri dello sviluppo economico e della salute, 8 marzo 2010, n. 65;
  • 4: raccolta e trasporto di speciali non pericolosi;
  • 5: raccolta e trasporto di speciali pericolosi;
  • 6: imprese che effettuano il solo esercizio dei trasporti transfrontalieri di rifiuti di cui all’articolo 194, comma 3, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152;
  • 8intermediazione e commercio di rifiuti senza detenzione degli stessi;
  • 9bonifica di siti;
  • 10: bonifica dei beni contenenti amianto.

In allegato il testo della deliberazione 22 marzo 2017, disponibile anche sul sito dell'Albo gestori ambientali (QUI IL LINK DIRETTO).

Allegati

Deliberazione 22 marzo 2017

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here