Tutela ambientale, via libera ai programmi di sviluppo

Modalità per finanziare i progetti relativi a investimenti produttivi per i programmi di sviluppo, inclusi quelli per la tutela ambientale. Questi, in estrema sintesi, i contenuti del decreto Ministro dello sviluppo economico 9 dicembre 2014, i cui articoli 5 e 6 prevedono misure per innalzare il livello di tutela ambientale risultante dalle attività dell’impresa, ottenere una maggiore efficienza energetica, realizzare impianti di cogenerazione ad alto rendimento e assicurare il riciclaggio e il riutilizzo dei rifiuti. Definite le liste delle spese ammissibili e di quelle escluse, come anche quelle delle agevolazioni cumulabili e non.

Accesso riservato

Questo contenuto è riservato agli abbonati alla rivista.

Abbonati

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza e hai già effettuato l’accesso al sito?
Fai per accedere a questo articolo e a tutti i contenuti a te riservati.

Sei abbonato ad Ambiente&Sicurezza ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.
Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione dell’articolo e di tutti i contenuti della banca dati riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a abbonamenti@newbusinessmedia.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here