La gestione dei sedimenti dragati: obblighi e procedure

La disciplina sull’utilizzo dei sedimenti provenienti da aree marine, lacustre e fluviali, essendo contenuta in diverse fonti normative e regolamentari emanate a distanza di anni l’una dall’altra, risulta articolata e a tratti complessa sia per gli operatori sia per le autorità di controllo

 

Il dragaggio dei fondali assicura la navigabilità in sicurezza nei porti e nei punti di approdo e consente la posa di cavi e condutture marine.

Registrati

Registrati per accedere ai contenuti riservati

Registrati qui!

Sei già registrato? Accedi per sbloccare i contenuti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome