Sicurezza sul lavoro e malattie professionali: un convegno gratuito a Verona

L'evento, organizzato da B&P Avvocati, farà il punto su norme e giurisprudenza a oltre 10 anni dal D.Lgs. n. 81/2008, anche per stimolare un confronto tra il mondo delle imprese e quello giudiziario

Sicurezza sul lavoro e malattie professionali è il titolo di un convegno organizzato da B&P Avvocati per lunedì 20 maggio a Verona.

Scopo dell'evento sarà quello di fare il punto su norme e giurisprudenza a oltre 10 anni dal D.Lgs. n. 81/2008. Dopo quella sull’ambiente, infatti, anche la normativa in materia di sicurezza sul lavoro ha superato un decennio di applicazione pratica. Applicazione che è intervenuta nelle imprese, ma anche, molto spesso, nelle aule dei tribunali.

Come si vedrà nel corso del convegno, il dialogo tra il linguaggio delle imprese e quello dei giudici si è talora svolto utilizzando schemi di ragionamento diversi e, qualche volta, persino incomunicabili.

Le imprese devono certamente ancora approfondire la portata, l’importanza e le implicazioni della valutazione dei rischi e degli altri strumenti di prevenzione degli incidenti
sul lavoro e delle malattie professionali.

I giudici, dal canto loro, mostrano di non comprendere sempre come, in una realtà complessa come quella aziendale, il rischio possa e debba essere ridotto al minimo, ma non possa essere del tutto eliminato. E anzi, proprio la gestione moderna ed efficace del rischio residuo consente i migliori risultati, rispetto ad un’astratta ed irrealistica pretesa di eliminazione di ogni rischio.

Il convegno, quindi, è stato organizzato proprio per affrontare queste tematiche, dal punto di vista giuridico ma anche gestionale, con l'auspicio di stimolare un proficuo confronto.

La partecipazione è gratuita previo invio del modulo di adesione (in allegato), contenente la richiesta di partecipazione, a B&P Avvocati, via e-mail all'indirizzo buttiandpartners@buttiandpartners.com

Le adesioni verranno accolte fino all’esaurimento dei posti disponibili e la conferma di partecipazione sarà assegnata sulla base della priorità d’iscrizione.

In allegato la locandina con le indicazioni e il programma del convegno.

Allegati

CLICCA QUI PER IL MODULO DI ISCRIZIONE
CLICCA QUI PER LA LOCANDINA DELL’EVENTO

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome