Ambiente & risorse

Ambiente & risorse

Codice appalti e certificazione

Codice appalti e certificazione: un binomio sempre più strategico per le imprese

In linea con le strategie di green economy promosse a livello europeo e mondiale, la nuova normativa (D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50) sottolinea il binomio codice appalti...
Sversamento idrocarburi

Sversamento idrocarburi: le attrezzature per le emergenze

Al fine di fare fronte a possibili emergenze derivanti dallo svernamento idrocarburi, Il D.M. 23 gennaio 2017 definisce le scorte minime che devono essere presenti negli appositi depositi di...
polveri sottili

Finanziamenti anti-smog: leggi il commento al bando ministeriale

Stanziati 11.253.468,00 euro per gestire situazioni critiche caratterizzate dal superamento continuativo, per almeno 5 giorni consecutivi, nell’area di competenza, dei valori limite di qualità dell’aria dello smog (con riferimento...

Aria: modifiche per i campionamenti sulla qualità

Nel D.M. 26 gennaio 2017 variazioni per i metodi di riferimento, per la convalida dei dati e per l'ubicazione dei punti di campionamento ai fini della valutazione della...
Ambiente ed energia

Ambiente ed energia tra le informazioni non finanziarie obbligatorie per le grandi imprese

Il D.Lgs. n. 254/2016, in recepimento della direttiva 2014/95/UE, ha introdotto nuovi obblighi a carico di alcune imprese in materia di informazioni non finanziarie. Tra le nuove informazioni da...
Odori

Odori: come monitorarli negli impianti industriali

Il piano di analisi degli odori prevede una metodologia basata su un approccio integrato che permette una valutazione dell’impatto indotto dai processi produttivi dell'impianto sui ricettori sensibili

Banca Dati di articoli di Ambiente&Sicurezza, sempre più completa, sempre più tempestiva

La Banca Dati di articoli di Ambiente&Sicurezza è la novità 2017 per tutti gli abbonati
CAM

CAM edilizia-tessili-arredo: leggi il commento al D.M. 11 gennaio 2016

Nei tre nuovi CAM sono stati messi a fuoco i criteri minimi essenziali, selezionando quelli più rilevanti in termini di riduzione degli impatti ambientali e, quindi, semplificando il lavoro...
Emissioni

Emissioni: verifica e gestione dell’adeguamento alle Bat conclusion

Con il recepimento della direttiva Ied sulle emissioni dalle installazioni industriali sono state introdotte importanti modifiche alla previgente normativa sulla gestione delle installazioni industriali soggette ad autorizzazione integrata ambientale...

Criteri ambientali minimi: novità dal MinAmb

Adottati i nuovi criteri ambientali minimi per gli arredi per interni, per l'edilizia e per i prodotti tessili, in sostituzione dei precedenti
Rischio idrogeologico

Rischio idrogeologico: la ripartizione dei fondi tra le regioni

Gli indicatori applicati sono relativi a quattro tipologie di rischio idrogeologico (frane, alluvioni, erosione costiera e valanghe)
Campi elettromagnetici

Campi elettromagnetici: le linee guida sulle pertinenze esterne

Le linee guida, che permettono di valutare il livello di esposizione ai campi elettromagnetici in funzione del tempo di esposizione, saranno aggiornate ogni sei mesi
css.php